Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:29
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Crisi di governo: “La terza più grande economia dell’eurozona nel caos”: il catastrofico editoriale del Financial Times

Immagine di copertina

Crisi di governo: “La terza più grande economia dell’eurozona nel caos”: il catastrofico editoriale del Financial Times

“La terza più grande economia dell’eurozona nel caos”. È il titolo del Financial Times, uno dei più autorevoli quotidiani britannici, sulla crisi di governo italiana. La notizia è in apertura del sito del quotidiano. L’articolo cita l’opinione di Giovanni Orsina, docente di scienze politiche all’università Luiss di Roma, secondo cui Mattarella potrebbe nominare un governo ad interim per guidare l’Italia durante la campagna elettorale.

“Poiché a organizzare le elezioni è il ministro degli Interni, di cui è capo Salvini, il presidente della repubblica potrebbe decidere che non è giusto che sia questo governo a gestire il voto”, afferma il professor Orsina.

La notizia è riportata anche dagli altri quotidiani britannici, che analizzano le polemiche tra i due diversissimi alleati di governo.

“Salvini già si muove da tempo come se fosse già in campagna elettorale, minacciava elezioni da settimane dopo che la Lega ha raggiunto il 39 per cento dei consensi nei sondaggi, mentre i 5 Stelle sono scesi al 15”, scrive il Guardian.

“Salvini vuole nuove elezioni nel tentativo di ottenere da solo il controllo dell’Italia”, titola invece il Times.

Tutti i quotidiani internazionali danno per certa l’ipotesi di voto anticipato già in autunno, lo stesso periodo in cui anche il Regno Unito potrebbe tornare alle urne, dopo l’eventuale sfiducia a Boris Johnson a settembre. Lo stesso neopremier britannico ha annunciato che se verrà sfiduciato, si andrà alle urne il 1 novembre, il giorno dopo la Brexit.

• Alcuni link utili:

Un anno di governo gialloverde: cosa è successo, dal giuramento alla crisi

Se cade il governo chi firmerà la legge di bilancio? Forse nessuno: arriva lo spettro dell’esercizio provvisorio

Le diverse disgrazie di PD e Cinque Stelle. E Salvini ha il campo libero (di S. Mentana)

M5s, il grande sconfitto: sondaggi disastrosi e limite del secondo mandato. E intanto si guarda all’alleanza col Pd

Ultimi sondaggi oggi 9 agosto: quale partito è favorito in vista delle elezioni anticipate?

Ti potrebbe interessare
Opinioni / L’irritazione di Palazzo Chigi per la visita di Grillo all’ambasciatore cinese: ecco perché Conte ha dato forfait
Opinioni / Perdere a Roma per scaricare la sconfitta sulla Meloni: il piano di Salvini per riprendersi il centrodestra
Politica / Grillo incontra l'ambasciatore cinese in Italia. Atteso anche Conte, l'ex premier dà forfait
Ti potrebbe interessare
Opinioni / L’irritazione di Palazzo Chigi per la visita di Grillo all’ambasciatore cinese: ecco perché Conte ha dato forfait
Opinioni / Perdere a Roma per scaricare la sconfitta sulla Meloni: il piano di Salvini per riprendersi il centrodestra
Politica / Grillo incontra l'ambasciatore cinese in Italia. Atteso anche Conte, l'ex premier dà forfait
Opinioni / Benvenuti nell’era del populismo vaccinale: il Governo blocca (di nuovo) AstraZeneca ma non spiega perché
Opinioni / Se Poste Italiane si impossessa del titolo di prima del più importante quotidiano finanziario italiano
Politica / Nichi Vendola: “Torno in politica, l’esilio è finito”
Politica / Salvare le aziende di Berlusconi: ecco cosa c’è dietro la federazione tra Forza Italia e Salvini
Politica / Cristallo a TPI: "Ci chiamano tossici perché vogliamo la Cannabis legale. Salvini sbandierava i Mojito al mare"
Opinioni / Il paradosso di Confindustria (e di parte del governo): “C’è la ripresa quindi si può licenziare”
Politica / “Troppi gay nella giuria di Ballando con le Stelle”: l’intervento al Senato sul Ddl Zan