Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Concorso Camera dei deputati, l’indiscrezione: “Alle prove sono iscritti anche alcuni deputati”

A riportare i rumors è l'Adnkronos, che spiega che il questore di Fratelli d'Italia Edmondo Cirielli ha scritto al presidente della Camera, Roberto Fico, chiedendo di vigilare su possibili irregolarità

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 22 Dic. 2019 alle 16:09 Aggiornato il 22 Dic. 2019 alle 16:12
159
Immagine di copertina

Concorso Camera dei deputati: “Alle prove iscritti anche alcuni deputati”

Manca sempre meno al concorso per consiglieri parlamentari alla Camera, previsto per il mese di gennaio, con 30 posti disponibili: nelle ultime settimane, però, a Montecitorio è stata sollevata una grossa polemica, visto che secondo alcune indiscrezioni tra i 15mila candidati alla prova ci saranno anche diversi deputati.

A riportare questa voce è l’Adnkronos, che ha raccontato che il questore di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli ha addirittura scritto una lettera a Roberto Fico. Il presidente della Camera, infatti, risulta anche essere il capo della commissione giudicatrice dei concorsi.

Per questo motivo Cirielli ha voluto segnalargli il caso: nonostante non sia espressamente vietato, secondo il questore di Fdi e una schiera di altri parlamentari sarebbe meglio, per evitare di compromettere la credibilità del concorso e della stessa Camera, oltre che per scongiurare qualsiasi rischio di conflitto di interesse, che nessun deputato si presentasse alla prova.

Cirielli ha inoltre chiesto all’Ufficio di presidenza della Camera di varare una norma apposita per escludere dal concorso i parlamentari in carica. C’è anche da considerare, come evidenziato dalla lettera, che lo stesso Fico potrebbe ritrovarsi – in qualità di capo della commissione esaminatrice – a giudicare alcuni deputati del suo stesso partito, il Movimento Cinque Stelle.

Il concorso in questione, per la Camera dei deputati, si terrà alla Fiera di Roma il 21, 22 e 23 gennaio 2020 e avrà 30 posti a disposizione per il ruolo di consiglieri parlamentari della professionalità generale. Ce ne sarà poi anche un secondo, che prevede 8 posti come consiglieri parlamentari della professionalità tecnica con specializzazione informatica. In entrambi i casi si tratta di prove preselettive.

Le iscrizioni a entrambi sono scadute lo scorso 13 settembre. L’elenco dei candidati ammessi alle prove scritte e le informazioni sul calendario saranno invece pubblicate sulla Gazzetta ufficiale del 31 gennaio 2020.

159
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.