Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Caos treni, Salvini e la pista anarchica: “Verificheremo contatti con i No Tav”

Immagine di copertina

Il vicepremier promette la linea dura per assicurare i responsabili dell'incendio alla giustizia

Caos treni, Salvini: “Pista anarchica, verificheremo contatti con No Tav”

Caos treni, Matteo Salvini interviene sull’incendio doloso alla linea ferroviaria avvenuto nei pressi di Firenze, a Rovezzano, e sulla pista anarchica, parlando di No Tav. Il vicepresidente del Consiglio non ha dunque usato mezze misure: ha annunciato una linea dura dopo i roghi alle cabine elettriche avvenuti all’alba di oggi, lunedì 22 luglio 2019, e che hanno paralizzato i trasporti in tutta Italia.

> Treni cancellati sulla linea Roma-Firenze: le cause della sospensione della circolazione e dei ritardi. Spunta la pista anarchica

Salvini e la pista anarchica: “Se sarà confermata da verificare collegamenti con i No Tav”

“Massimo impegno – ha detto il Ministro dell’Interno – per assicurare i delinquenti alla giustizia: meritano anni di galera, visto che hanno bloccato l’Italia e rovinato la giornata a molti italiani.
Oggi pomeriggio sarò personalmente a Rovezzano per rendermi conto della situazione”.

> Treni cancellati

“Se sarà confermata la pista anarchica – ha poi aggiunto il leader della Lega -, verificheremo eventuali collegamenti con i No Tav che negli ultimi giorni hanno aggredito le Forze dell’Ordine: in ogni caso, da tutti i partiti e dall’intero governo ci aspettiamo una dura condanna delle violenze e un deciso Sì alla Torino Lione”.

Una posizione diversa è intanto quella espressa dall’altro vicepremier e altro azionista della maggioranza Lega-M5S. “La condanna del Movimento 5 Stelle è ferma e non si provi a strumentalizzare quanto accaduto per fare il tifo a favore o contro la Torino-Lione”, ha detto Luigi Di Maio. “L’alta velocità la prendiamo tutti i giorni, è la normalità delle nostre giornate”, ha proseguito il capo politico M5S.

“Anzi l’alta velocità servirebbe anche al Sud, come una Roma-Matera, capitale europea della cultura, ad esempio. E spero si completi il prima possibile la Napoli-Bari”.

Come comunicato da Rfi, la società di Ferrovie dello Stato che gestisce l’infrastruttura, l’incendio è stato provocato “da un atto doloso ad opera di ignoti” alla cabina elettrica dell’Alta velocità nei pressi della stazione di Firenze Rovezzano. Sul posto sono prontamente intervenuti i tecnici per rimediare alla sospensione. Il traffico è rimasto per ore rallentato con decine di treni cancellati, ritardi fino a 4 ore ed enormi disagi per i viaggiatori.

Ti potrebbe interessare
Politica / Draghi: “Oltre 1.200 le morti sul lavoro nel 2021, c’è ancora molto da fare”
Politica / Mattarella revoca “per indegnità” la nomina di Cavaliere al premier russo Mishustin
Politica / Processo Ruby Ter, Berlusconi: “Accanimento giudiziario e politico, vogliono fermarmi”
Ti potrebbe interessare
Politica / Draghi: “Oltre 1.200 le morti sul lavoro nel 2021, c’è ancora molto da fare”
Politica / Mattarella revoca “per indegnità” la nomina di Cavaliere al premier russo Mishustin
Politica / Processo Ruby Ter, Berlusconi: “Accanimento giudiziario e politico, vogliono fermarmi”
Politica / Ciriaco De Mita: le cause della morte dell’ex premier e segretario della Dc
Politica / È morto Ciriaco De Mita: l’ex premier e segretario della Dc aveva 94 anni
Politica / Processo Ruby ter: il pm di Milano chiede di condannare a 6 anni Silvio Berlusconi
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Politica / “Chi fa politica mette in conto la prigione”: le lettere dal carcere del giovane Berlinguer
Politica / Il discorso del 1969 che consacrò la leadership di Enrico Berlinguer
Politica / Dalla strada sbarrata per il Quirinale all’irrilevanza sulla crisi Ucraina: Draghi ha perso il whatever it takes