Covid ultime 24h
casi +16.377
deceduti +672
tamponi +130.524
terapie intensive -9

Calenda contro Azzolina: “Salti la coda in aeroporto, poi eravamo noi l’élite”

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 13 Lug. 2020 alle 08:27 Aggiornato il 13 Lug. 2020 alle 08:47
7
Immagine di copertina

“Sono stato al Governo 5 anni. Mai, dicasi mai, sono salito su un aereo prima dell’inizio dell’imbarco saltando file e check in come ho visto fare stasera alla Ministra Azzolina. Ma si sa, noi delle élite siamo antiquati nei comportamenti”.

Il leader di Azione Carlo Calenda va all’attacco della ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e la accusa di aver saltato la fila in aeroporto. Il testimone? Lui stesso. Lo scrive domenica sera su Twitter Carlo Calenda che avrebbe assistito alla scena di Lucia Azzolina saltare check in e fila prima di imbarcarsi su un aereo.

Non si è fatta attendere la risposta della ministra che ha risposto al tweet: “Che pena questo commento. Volo in economy, non salto le file, non salto il check-in (non è possibile saltarlo), salgo sull’aereo secondo le disposizioni della scorta: stasera per prima, due giorni fa per ultima”.

Un botta e risposta che non si è chiuso così. E c’era da aspettarselo da Calenda che è sempre molto attivo sui social: “Ho fatto il ministro, con la scorta. Aspetti con loro e sali per ultima. Oppure fai la fila con loro che vigilano. Avete fatto la predica a mezza Italia su queste cose. Consenti che ti vengano ricordate quando ve ne dimenticate, come regolarmente accade, da Ministri”, ha scritto il leader di Azione.

Leggi anche: Azzolina a TPI: “Foto in bikini e titoli sul ‘chiappone’: trattata in modo sessista come tante altre donne”; 2. Insulti in rete, Azzolina sotto scorta: “Per tutelare la qualità della scuola pago un prezzo altissimo” 

7
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.