Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 00:02
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Pd, M5S e sinistra insieme: così è nato il laboratorio politico dell’unità

Immagine di copertina

A Bologna il centrosinistra scende in campo con una coalizione larghissima: dem, grillini, sinistra e persino i renziani. Un unicum in queste amministrative, che può fare da apripista per un progetto nazionale in vista delle politiche del 2023. L'analisi sul terzo numero del settimanale The Post Internazionale-TPI, in edicola dall’1 ottobre

In questa tornata di elezioni amministrative, c’è una città a cui il centrosinistra guarda con la speranza di trovare una risposta alla sua perenne e accidentata ricerca d’identità. È Bologna, l’unico tra i grandi comuni al voto in cui è stata costruita una coalizione larghissima: a sostegno di Matteo Lepore ci saranno infatti Pd, Movimento Cinque Stelle, i partiti di sinistra (nessuno escluso), persino i renziani con la lista di Isabella Conti, sindaca di Italia Viva uscita sconfitta dalle primarie (dove però ha preso il 40 per cento). “Può essere un nuovo Ulivo, un campo largo in grado di fare da apripista per un progetto nazionale”, ci spiega Luigi Tosiani, segretario del Pd bolognese. Lo schema è quello del Conte bis, la proiezione è alle politiche del 2023, in cui proprio Conte e Letta sperano di riuscire a saldare una coalizione ampia per frenare la corsa di Lega e Fratelli d’Italia. Intanto, bisogna cominciare da Bologna, studiando il modello che ha permesso di mettere d’accordo tutti…
Continua a leggere l’articolo sul settimanale The Post Internazionale-TPI, clicca qui.

Ti potrebbe interessare
Politica / Assalto squadrista alla Cgil, Lamoregese: “Respingo accuse di strategia della tensione”
Politica / “Un amore chiamato politica”: il ministro Di Maio annuncia il suo primo libro
Politica / Michetti commenta la sconfitta a Roma con una gaffe: "L'esito del voto è laconico"
Ti potrebbe interessare
Politica / Assalto squadrista alla Cgil, Lamoregese: “Respingo accuse di strategia della tensione”
Politica / “Un amore chiamato politica”: il ministro Di Maio annuncia il suo primo libro
Politica / Michetti commenta la sconfitta a Roma con una gaffe: "L'esito del voto è laconico"
Politica / Ballottaggi, Conte: “Ha vinto l’astensione. A Roma, Torino e Trieste opposizione costruttiva del M5s”
Politica / Chi è Roberto Gualtieri, il nuovo sindaco di Roma
Politica / Ballottaggio Torino, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Ballottaggio Roma, gli exit poll: le proiezioni dei risultati delle comunali
Politica / Chi è Stefano Lo Russo, il nuovo sindaco di Torino
Politica / Berlusconi attacca i no vax: “Eroe è chi blocca un treno per Auschwitz, non un porto per il green pass”
Politica / Ballottaggi: il centrosinistra vince a Roma e Torino. Letta: "È un trionfo", Salvini minimizza. Il centrodestra conquista Trieste