Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:08
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

La telefonata tra Berlusconi e Boschi: “Vorrei essere più giovane per poterla corteggiare”

Immagine di copertina

La telefonata tra Berlusconi e Boschi: “Vorrei poterla corteggiare”

“Vorrei essere più giovane solo per poterla corteggiare”: lo avrebbe dichiarato Silvio Berlusconi nel corso di una telefonata a Maria Elena Boschi.

Secondo quanto raccontato da Vittorio Sgarbi, e riportato dal giornalista del Corriere della Sera Aldo Cazzullo, infatti, Berlusconi nei giorni scorsi, ovvero quando era impegnato a sondare i parlamentari per una sua eventuale candidatura alla presidenza della Repubblica, avrebbe chiamato anche la capogruppo di Italia Viva alla Camera.

A svelare il contenuto di quella telefonata è stato proprio Sgarbi, il regista della cosiddetta operazione scoiattolo. “Pareva Cavalcanti nei suoi momenti più belli, Dante nella fase della donna angelicata” ha rivelato il critico d’arte.

Ma di preciso cosa avrebbe detto Berlusconi alla Boschi? Quanto segue: “Vorrei essere più giovane solo per poter corteggiare una donna scesa in terra a miracol mostrare…questa telefonata vale per tutte quelle che avrei voluto farle e non le ho mai fatto”.

“Silvio aveva gli occhi ispirati e un sorriso mistico” aggiunge Sgarbi, che poi sottolinea di essersi allontanato per “lasciarli soli”. Tornando alla politica, invece, Sgarbi ha rivelato che i suoi “scoiattoli” sono pronti a votare per la presidente del Senato, Elisabetta Casellati: “Casini? È di destra, ma pure di sinistra. Mi ricorda il prefetto Caruso, candidato dalla Dc morente a sindaco della capitale, che disse ‘Tifo sia per la Roma sia per la Lazio’ e fu subissato di pernacchie”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Ti potrebbe interessare
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Politica / “I partiti non fanno più politica”: la storica intervista di Berlinguer a Scalfari sulla Questione Morale
Politica / “Vestito inappropriato”: cronista allontanata da Montecitorio. Poi le scuse: “È stato un errore”
Politica / Segreti di Stato: il buco nero della direttiva Draghi sui dossier Nato
Politica / D’Alema a TPI: “Nel pensiero di Berlinguer la sinistra può trovare le risposte ai problemi di oggi”
Politica / Facciamo eleggere: la campagna per le amministrative del Forum Disuguaglianze e Diversità. “Sosteniamo chi si batte per giustizia sociale e ambientale”
Politica / Draghi convoca il Cdm d’urgenza e lancia l’ultimatum ai partiti: o votate le riforme o niente Pnrr