Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

“Per combattere l’anoressia serve il Tso”: la frase shock di Fratelli d’Italia dopo il caso del 20enne morto

Immagine di copertina

La parlamentare Alberta Montaruli ha commentato il caso di Lorenzo Seminatore, il giovane torinese morto di anoressia nelle settimane scorse

“Per combattere l’anoressia serve il Tso”: la frase di Fratelli d’Italia

“Per combattere l’anoressia serve il Tso”: lo ha detto la parlamentare di Fratelli d’Italia Augusta Montaruli, dopo il caso di Lorenzo Seminatore, il giovane torinese morto nelle settimane scorse a causa dell’anoressia.

“Bene la proposta Rizzotti che giace in Senato, ma finché i ragazzi potranno firmare per andarsene il problema non si risolve. Per questo alla Camera domani presentiamo un testo con un solo articolo: si applichi a bulimia e anoressia il trattamento sanitario obbligatorio. In Italia infatti la normativa è controversa e ci collochiamo all’ultimo posto per l’applicazione che avviene solo quando è ormai irrecuperabile”, afferma Montaruli.

“Le malattie dell’alimentazione possono essere sconfitte anche rendendo obbligatoria l’alimentazione stessa. Siamo davanti ad un sistema che non riesce a tutelare adeguatamente le giovani generazioni”.

E dalla Regione Piemonte è anche il capogruppo di Fratelli d’Italia Maurizio Marrone a prendere posizione: “L’anoressia va combattuta con tutti i mezzi. Servono un’azione di potenziamento delle strutture e un’informazione capillare nelle scuole, al fine di divulgare la conoscenza della patologia, e delle sue possibili cure, tra genitori e adolescenti. Se il Piemonte è carente noi interverremo”.

Lorenzo ha perso la vita lo scorso 4 febbraio, quando suo fratello lo ha trovato morto nel letto. A ucciderlo è stata l’anoressia, di cui si è ammalato quando aveva 14 anni e frequentava il liceo scientifico.

“Ha cominciato a mangiare sempre meno. È stato il campanello d’allarme”, hanno raccontato i genitori.

“Mamma stai tranquilla, sono magro ma sono in forze”, diceva il ragazzo alla madre. Ma non è sopravvissuto. Lorenzo aveva solo 20 anni ed era il primo di tre figli.

Leggi anche:

Lorenzo è morto a 20 anni di anoressia. I genitori: “Noi lasciati soli, parcheggiati negli ospedali”

Come mi sono ridotta a pesare 37 chili, divorata dall’anoressia

Imparare a distinguere l’anoressia dalla bulimia

Ti potrebbe interessare
Politica / Berlusconi vuole un uomo solo alla guida del centrodestra: tre i nomi riservati
Politica / Incontro tra Berlusconi, Salvini e Meloni: “Centrodestra compatto". Ma in Forza Italia scoppia il caso Gelmini
Politica / Aumenti bollette, Draghi annuncia nuovi provvedimenti per tutelare le fasce deboli
Ti potrebbe interessare
Politica / Berlusconi vuole un uomo solo alla guida del centrodestra: tre i nomi riservati
Politica / Incontro tra Berlusconi, Salvini e Meloni: “Centrodestra compatto". Ma in Forza Italia scoppia il caso Gelmini
Politica / Aumenti bollette, Draghi annuncia nuovi provvedimenti per tutelare le fasce deboli
Politica / Grillo difende il reddito di cittadinanza: “Una delle riforme sociali più importanti della storia”
Politica / Bilancio, governo approva documento programmatico: addio a Quota 100, più controlli sul Reddito di cittadinanza
Politica / Camera, il ritorno di Enrico Letta: standing ovation del Pd. “Non chiederemo il voto anticipato”
Politica / Assalto squadrista alla Cgil, Lamoregese: “Respingo accuse di strategia della tensione”
Politica / “Un amore chiamato politica”: il ministro Di Maio annuncia il suo primo libro
Politica / Michetti commenta la sconfitta a Roma con una gaffe: "L'esito del voto è laconico"
Politica / Ballottaggi, Conte: “Ha vinto l’astensione. A Roma, Torino e Trieste opposizione costruttiva del M5s”