Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini ha scelto il suo vice: è Andrea Crippa. Affiancherà Giorgetti e Fontana

Immagine di copertina
Il deputato della Lega, Andrea Crippa. Creidit: ANSA/SIMONE ARVEDA

Andrea Crippa | Vice di Salvini | Vicesegretario Lega 

Matteo Salvini ha nominato il nuovo vicesegretario della Lega. La scelta del ministro dell’Interno è caduta su Andrea Crippa, che attualmente svolge il ruolo di coordinatore dei Giovani della Lega.

La nomina è stata ufficializzata durante la riunione del Consiglio federale della Lega a Milano. Crippa affiancherà così gli altri due vice di Salvini, ovvero Giancarlo Giorgetti e Lorenzo Fontana.

Da tempo il ministro dell’Interno parlava della necessità di operare un rinnovamento tra la classe dirigente del partito. Da qui la scelta di affiancare agli esperti e fidatissimi Giorgetti e Fontana una figura nuova quale Andrea Crippa.

Andrea Crippa | Chi è | Deputato 

Crippa ha 33 anni ed è deputato del Carroccio. In parlamento è alla sua prima legislatura. È stato già assistente di Salvini a Strasburgo quando il vicepremier era europarlamentare.

Andrea Crippa ha iniziato a svolgere attività politica nella Lega già da giovanissimo. È laureato in Scienze Politiche, titolo che ha conseguito all’Università Cattolica di Milano.

L’incarico di assistente di Matteo Salvini all’europarlamento è arrivato nel 2014.

L’anno successivo è diventato coordinatore federale del Movimento giovani padani. In precedenza, fino al 2012, aveva ricoperto il ruolo di consigliere comunale a Lissone, città in provincia di Monza.

Andrea Crippa | Salvini e il rinnovamento nella Lega

È almeno dallo scorso febbraio che Salvini sta lavorando a un ricambio generazionale nella Lega. Il nome di Crippa circolava da mesi come possibile vice del ministro dell’Interno.

Il vicepremier, nonostante i grandi risultati della Lega, data dai sondaggi al 37 per cento (sopra il risultato già straordinario delle elezioni europee), teme infatti che senza una nuova classe dirigente il partito possa smarrire, col passare del tempo, la sua forza propulsiva.

Sotto la guida degli esperti Giorgetti e Fontana, invece, Andrea Crippa potrebbe essere lanciato come una delle figure di punta del partito che verrà, assieme ad altri componenti dei Giovani della Lega che potrebbero presto ricoprire altri incarichi di rilievo nel Carroccio.

Ti potrebbe interessare
Politica / Segreti di Stato: il buco nero della direttiva Draghi sui dossier Nato
Politica / D’Alema a TPI: “Nel pensiero di Berlinguer la sinistra può trovare le risposte ai problemi di oggi”
Politica / Facciamo eleggere: la campagna per le amministrative del Forum Disuguaglianze e Diversità. “Sosteniamo chi si batte per giustizia sociale e ambientale”
Ti potrebbe interessare
Politica / Segreti di Stato: il buco nero della direttiva Draghi sui dossier Nato
Politica / D’Alema a TPI: “Nel pensiero di Berlinguer la sinistra può trovare le risposte ai problemi di oggi”
Politica / Facciamo eleggere: la campagna per le amministrative del Forum Disuguaglianze e Diversità. “Sosteniamo chi si batte per giustizia sociale e ambientale”
Politica / Draghi convoca il Cdm d’urgenza e lancia l’ultimatum ai partiti: o votate le riforme o niente Pnrr
Politica / Commissione Esteri, Meloni a Conte: “Se sei serio ritira di Maio”. “Sei all’opposizione o voti con Renzi?”
Politica / Ddl Zan, i dem rilanciano la legge: “Disposti a modifiche, ma sull’identità di genere non si tratta”
Politica / Conte: “M5S sconfitto in Senato, registriamo che c’è una nuova maggioranza da FdI a Iv”
Politica / Stefania Craxi eletta presidente della Commissione Esteri del Senato al posto di Petrocelli
Politica / Matteo Renzi: “I magistrati hanno interrotto il cammino di crescita di Italia Viva”
Politica / Giornata contro l’omofobia, Mattarella: "Rispetto e uguaglianza sono principi non derogabili"