Coronavirus:
positivi 13.595
deceduti 34.914
guariti 193.640

Oroscopo Gemelli: tutto quello che c’è da sapere sul segno

Di Marco Nepi
Pubblicato il 19 Mag. 2020 alle 10:00 Aggiornato il 19 Mag. 2020 alle 19:36
0
Immagine di copertina

Oroscopo Gemelli | Segno | Caratteristiche | Astrologia | Segni zodiacali | Ascendente

OROSCOPO GEMELLI – I Gemelli sono il terzo segno dello Zodiaco. A questo segno zodiacale appartengono tutti i nati dal 22 maggio al 21 giugno. Quali sono le sue caratteristiche? È un segno d’aria che ama dialogare, conversare, conoscere nuovi posti e persone.

Sono in effetti dei gran chiacchieroni, molto attenti a coltivare i rapporti interpersonali. I nati sotto questo segno sono personaggi luminosi, solari, intelligenti e amanti delle feste: per questo star con loro è divertente. Insomma con i Gemelli annoiarsi è impossibile.

Tra i loro difetti, quello di cambiare facilmente umore, a volte anche solo per capriccio. Sono quindi molto mutevoli, anche in senso positivo. Riescono infatti facilmente ad adattarsi a tutte le situazioni con grande flessibilità.

I nati sotto il segno dei Gemelli sono persone di buon cuore, davvero energici, tanto che qualcuno potrebbe interpretare questo entusiasmo tipico dei Gemelli come eccessivo. Come tutti i segni d’aria, i Gemelli sono persone riflessive.

La loro grinta li porta ad essere dei leader in campo lavorativo e nei gruppi interpersonali. Sono governati dal pianeta Mercurio. Hanno un’innata esuberanza che li fa apparire sempre giovani. Sono anche dei maestri del doppio gioco, per questo facilmente possono finire per dimostrarsi poco fedeli.

In generale i Gemelli tendono ad interessarsi a tutto ma fanno fatica ad attaccarsi, a lasciarsi coinvolgere fino in fondo.

Origine

L’oroscopo ha origini molto antiche. Individua la posizione degli astri principali del nostro sistema solare al momento della nascita di ciascuno.

La parola oroscopo, nel suo significato originario, indicava infatti il punto della costellazione dello zodiaco, sorto in uno specifico momento all’orizzonte, che costituisce la base per configurare la posizione degli altri segni zodiacali e dei pianeti in relazione a un momento specifico, come una nascita o un evento.

In un senso più ampio, l’oroscopo indica, rispetto ai dodici segni dello zodiaco, l’osservazione del cielo e la posizione dei pianeti in un momento dato e le previsioni circa l’influenza che quella determinata configurazione potrebbe avere sull’evento in base al quale è calcolato.

Ascendente

Ci sono altri fattori da tenere in considerazione, tra cui quello dell’ascendente. Tecnicamente l’ascendente è il punto dello zodiaco che interseca l’orizzonte terrestre ad est al momento della nascita di un individuo.

In parole povere, identifica il segno zodiacale che stava sorgendo al momento della nostra nascita.

Conoscere il proprio ascendente, o magari quello di una persona che stiamo iniziando a frequentare, è importante perché è l’elemento che indica come una persona si comporta quando si trova a relazionarsi con gli altri.

È quindi un elemento che influenza la personalità dell’individuo.

Assieme al Sole (l’ego) e alla Luna (il nostro essere più profondo, il subconscio), l’ascendente è inoltre uno degli elementi più importanti nell’interpretazione di una carta natale.

COS’E’ L’ASCENDENTE E COME SI CALCOLA

I segni dell’oroscopo

Di seguito le caratteristiche di tutti i segni zodiacali:

ARIETE
TORO
GEMELLI
CANCRO
LEONE
VERGINE
BILANCIA
SCORPIONE
SAGITTARIO
CAPRICORNO
ACQUARIO
PESCI

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.