Nove anni di TPI

Di TPI
Pubblicato il 1 Lug. 2019 alle 19:14 Aggiornato il 2 Lug. 2019 alle 10:18
0

TPI Nove anni | The Post Internazionale | TPI Day 2019

2010-2019: nove anni di TPI. Nove anni di storie, interviste e inchieste, senza giri di parole. Nove anni di un giornale che si trova oggi tra le prime testate nel mondo del digitale, come dicono le classifiche Audiweb.

The Post Internazionale è partito come un piccolo quotidiano online indipendente e è arrivato a competere con i grandi giornali del panorama nazionale. I numeri lo dimostrano: 15 milioni di utenti unici e 30 milioni di sessioni ogni mese. E poi le persone che seguono le notizie di The Post Internazionale ogni giorno: un milione di followers sui social network.

La redazione di TPI al semi-completo, in un momento del TPI Day
Credits: Giorgio Pincitore
Un momento del discorso del direttore di TPI, Giulio Gambino
Credits: Giorgio Pincitore

TPI ha deciso negli anni di diversificare il suo business, oltre al sito e quindi ai ricavi della pubblicità, ci sono altri due fronti: quello della formazione e quello dei servizi B2B verso altre aziende.

I workshop sono i corsi di giornalismo di The Post Internazionale a Roma e Milano, ai quali hanno partecipato oltre 600 persone. I workshop  sono stati molto importanti per selezionare talenti che poi hanno cominciato a lavorare per TPI e si sono creati un futuro all’interno del giornale.

I servizi B2B sono in particolare dalle 180 alle 200 notizie al giorno che The Post Internazionale produce per Ansa e AGI, le due più autorevoli agenzie stampa italiane.

Il vicedirettore Stefano Mentana e il team dei servizi per AGI e Ansa
Credits: Giorgio Pincitore

Durante il TPI Day, il giorno del compleanno simbolico per The Post Internazionale, sono state lanciate altre due novità: il cartaceo di The Post Internazionale, un’edizione unica speciale per il 2019 e il TPI Fest, tre giorni di incontri e dibattiti nella piazza del Comune di Sabaudia, il 22, 23 e 24 luglio 2019.

> TPI Fest! L’informazione senza giri di parole

TPI ha una sua strada da seguire e delle importanti battaglie da portare avanti, anche nel mondo del digitale che richiede numeri e traffico sempre più elevati”, ha detto nel discorso per il giorno dell’anniversario dei nove anni dalla nascita del giornale il direttore di The Post Internazionale, Giulio Gambino.

“Molte sono le storie e le inchieste a cui abbiamo deciso di dar voce in questi anni – ha proseguito Gambino – una più di altre: quella sui 49 milioni della Lega. Per la prima volta due ex dipendenti della Lega hanno parlato, a volto scoperto, e hanno confessato importanti dettagli sull’uso improprio dei fondi pubblici. I due ex dipendenti sono la ex segretaria storica di Umberto Bossi, Daniela Cantamessa e l’ex tesoriere della Lega, Stefano Stefani e hanno vuotato il sacco, per la prima volta, ai microfoni di TPI. Dopo l’inchiesta, la magistratura ha riaperto il caso. E per me che sono il direttore e il fondatore di questo giornale, questo è giornalismo. Ed è quello che continueremo a fare. Questo non è un punto di arrivo, è solo l’inizio”.

> Esclusivo TPI: Ecco che fine hanno fatto i 49 milioni della Lega

TPI Day | Le foto

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.