Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:08
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Scontro con Salvini, il ministro del Lussemburgo sbotta: “Merde alors”

Immagine di copertina

Il diverbio è andato in scena durante il vertice istituzionale di Vienna sull'immigrazione

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è stato protagonista di un duro scontro con il ministro degli Esteri del Lussemburgo, Jean Asselborn, durante il vertice istituzionale di Vienna sull’immigrazione, venerdì 14 settembre 2018. Salvini ministro Lussemburgo video

I due sono stati protagonisti di un’accesa discussione sul tema dell’accoglienza dei migranti: Asselborn, esponente del Partito Operaio Socialista, ha sbottato addirittura usando l’espressione “merde alors” (cosa significa “merde alors”).

Lo scontro si è generato durante l’intervento di Salvini. Il vicepremier e ministro italiano ha affermato di respingere la visione secondo cui in Europa c’è bisogno di immigrati per sopperire al calo delle nascite.

“Sentivo qualche collega prima di me dire che abbiamo bisogno dell’immigrazione perché la popolazione invecchia. Io ho una prospettiva completamente diversa”, ha sottolineato il leader della Lega.

“Io penso di essere al governo e di essere pagato dai miei cittadini per aiutare i nostri giovani a fare quei figli che facevano qualche anno fa, non per espiantare il meglio dei giovani africani per rimpiazzare gli europei che per motivi economici non fanno più figli”, ha aggiunto Salvini.

“Magari in Lussemburgo c’è questa esigenza, ma in Italia sentiamo l’esigenza di aiutare i nostri figli a fare degli altri figli, non ad avere nuovi schiavi per soppiantare i figli che noi non facciamo più”.

A questo punto, Asselborn è intervenuto scuotendo la testa e borbottando la sua riprovazione a microfono aperto.

Salvini si è interrotto: “Io rispondo pacatamente al suo punto di vista, che non è il mio”, ha detto.

Il ministro lussemburghese gli ha duramente replicato: “Occupatevi dei vostri soldi per aiutare a dare da mangiare ai vostri figli”.

“La buona educazione, non ovunque intesa nella stessa maniera, prevede di lasciar finire un intervento”, ha ripreso Salvini, proseguendo con il suo discorso.

Di seguito il video integrale dell’intervento di Salvini, postato dallo stesso ministro sul suo profilo Facebook. Il diverbio inizia al minuto 04’00”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo
Esteri / Come funziona il Green Pass all’estero: ecco i Paesi dove è obbligatorio e per quali attività
Esteri / Ombre cinesi sul G20 di Napoli: Pechino complica l'accordo sul clima
Esteri / “Chiedono il vaccino ma è troppo tardi”: il racconto del medico che cura i pazienti Covid non vaccinati