Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » News

È morto l’attore siciliano Pino Caruso: aveva 84 anni

Immagine di copertina
Pino Caruso. Credit: ANSA/FABIO FRUSTACI

Nella mattina dell’8 marzo 2019 è morto l’attore e scrittore Pino Caruso, all’anagrafe Giuseppe Caruso.

L’artista aveva 84 anni ed era malato da tempo, secondo quanto riportato dai quotidiani siciliani.

Nato a Palermo il 12 ottobre 1934, muove i primi passi nel panorama artistico della Sicilia come attore drammatico, debuttando al Piccolo Teatro di Palermo il 16 marzo 1957 con un ruolo in Il giuoco delle parti di Luigi Pirandello.

Nel 1958 interpreta un ruolo in Il flauto magico di Wolfgang Amadeus Mozart al Teatro Massimo di Palermo, mentre nel 1963 viene scritturato dal Teatro Stabile di Catania.

Si trasferisce poi a Roma, dove lavora per Il Bagaglino, debuttando in segiuito al Teatro Nuovo di Milano con lo spettacolo Pane al Pino e Pino al Pino di Castellacci e Pingitore.

Nel 1968 arriva il primo ingaggio della Rai per la trasmissione di varietà Che domenica amici: Caruso si occupa della rubrica settimanale “Diario siculo”.

Sempre per la televisione compare anche in Gli amici della domenicaTeatro 10, e Dove sta Zazà di Castellacci, Pingitore e Falqui.

Nel 1977 è invece protagonista di Caruso al cabaret, uno speciale a lui dedicato dalla Rai.

Tra l’inizio degli anni Settanta e la  seconda metà degli anni Ottanta, Pino Caruso è stato ospite di diverse trasmissioni televisive, tra le cui si ricordano: Canzonissima, Teatro 10, Portobello e Fantastico.

È stato ospite fisso di Domenica in, con Pippo Baudo dal 1984 al 1986 e con Raffaella Carrà (1986-1987), pur proseguendo nel suo impegno con il teatro.

Tra il ’95 e il ’97 aveva svolto un ruolo fondamentale nel rilanciato delle attività culturali della sua città siciliana di origine, guidando i cartelloni estivi di “Palermo di scena”.

Caruso, nel corso della sua lunga carriera, ha recitato sia in tv che al cinema con Franco Franchi e Ciccio Ingrassia ed è stato anche uno dei protagonisti della fiction “Carabinieri” su Canale 5, interpretando il ruolo del maresciallo Giuseppe Capello.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’intervista inedita a Piero Angela sull’anno che ha cambiato il mondo per sempre
Cronaca / Vita e carriera di Piero Angela, il padre della divulgazione scientifica
Ambiente / È arrivato l’abbonamento cartaceo del settimanale di The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’intervista inedita a Piero Angela sull’anno che ha cambiato il mondo per sempre
Cronaca / Vita e carriera di Piero Angela, il padre della divulgazione scientifica
Ambiente / È arrivato l’abbonamento cartaceo del settimanale di The Post Internazionale
Ambiente / TPI Fest Bologna 2022 | La Festa di The Post Internazionale (15-16-17 settembre) | Programma e Ospiti
Cultura / Tuned, il podcast per scoprire come evolve il futuro degli aeroporti
Cultura / A Milano la terza edizione de “Il Verde e il Blu Festival”: tra gli invitati anche Draghi e Cingolani
Cultura / Sergio Castellitto a TPI: “Il cinema è anestetizzato, la politica non c’è più. Non arrendiamoci al conformismo”
Cultura / Le mostre più belle da vedere a Roma in questi giorni di giugno 2022
Cultura / Una repubblica mondiale, tra fiaba e utopia
Cultura / Scuola e Università Online: una borsa di studio per i talenti della Didattica a Distanza