Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » News

“Proteggere e integrare è un dovere”: Papa Francesco difende il patto Onu sulle migrazioni

Immagine di copertina
Papa Francesco

L'Italia ha sospeso la sua adesione all'accordo firmato a Marrakech. Ma Papa Bergoglio lo sostiene nell'Angelus della domenica

In occasione dell’Angelus, Papa Francesco torna a parlare di immigrazione e di Global Compact.

“Solidarietà e compassione nei confronti di chi ha lasciato il proprio Paese”, Bergoglio dice di accogliere, proteggere, integrare le persone che “bussano alle nostre porte”. Il Pontefice l’aveva già detto a una delegazione di nuovi ambasciatori ricevuti nella Santa Sede. E oggi Papa Francesco ha voluto ribadire e ampliare il messaggio di apertura e solidarietà verso i migranti che predica da tempo rivolgendosi a tutti i fedeli.

Intanto, proprio a causa del Global Compact Bruxelles diventa terreno di scontro: 6mila manifestanti contro i migranti lanciano bombe carta davanti alle istituzioni europee.

Il patto globale sulle migrazioni voluto dall’Onu, e che l’Italia ha rifiutato, va sostenuto, dice Bergoglio. Affacciato dalla sua finestra su Piazza San Pietro ha detto: “La settimana scorsa è stato approvato a Marrakech, in Marocco, il patto mondiale per una migrazione sicura, ordinata e regolare, che intende essere un quadro di riferimento per la comunità internazionale. Auspico pertanto che essa, grazie anche a questo strumento, possa operare con responsabilità, solidarietà e compassione nei confronti di chi, per motivi diversi, ha lasciato il proprio Paese, e affido questa intenzione alle vostre preghiere”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre