Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Duplice omicidio in un tabaccheria: il movente passionale dietro l’esecuzione di Francesca e Rocco

Immagine di copertina

Per il duplice omicidio di Davoli Superiore, in provincia di Catanzaro, si fa sempre più strada l’ipotesi del movente passionale. Francesca Petrolini, 53 anni, e Rocco Bava, 43 anni, avevano iniziato una relazione pochi mesi fa.

Entrambi separati, sono stati uccisi nella tabaccheria di proprietà della donna: secondo la prima ricostruzione il killer sarebbe entrato nel negozio e avrebbe aperto immediatamente fuoco verso Francesca, uccidendola sul colpo. Il tutto davanti agli occhi di Rocco Bava.

Immediata la fuga dell’uomo, che è stato però inseguito dall’assassino fuori dalla tabaccheria: lì è stato raggiunto da due colpi d’arma da fuoco. Rocco Bava è morto poco dopo l’arrivo dei soccorsi.

La dinamica dell’omicidio, soprattutto il fatto che Rocco Bava sia scappato subito dopo i colpi che hanno raggiunto Francesca Petrolini, hanno fatto immediatamente scartare l’ipotesi della rapina, come se l’uomo sapesse che il killer, dopo aver ucciso la sua fidanzata, si sarebbe scagliato contro di lui.

Rocco Bava, residente a Simbario, in provincia di Vibo Valentia, era andato in tabaccheria a trovare Francesca. Stavano insieme da pochi mesi e l’ultima foto che li ritrae insieme, postata sulla sua pagina Facebook, è un post di auguri di Natale. Ed è proprio dal suo profilo social che emerge come i due avessero da poco iniziato una relazione: “Fidanzamento ufficiale” si legge in un altro post dello scorso 7 ottobre.

Ed è proprio il fatto che i due, entrambi separati, abbiano da poco iniziato una relazione che sta facendo propendere per la pista passionale: gli inquirenti stanno indagando soprattutto nel passato di Francesca. Ascoltando amici e familiari della donna è emerso che, in passato, Francesca avrebbe ricevuto minacce da un ex fidanzato che non aveva accettato la fine della relazione. 

Aggiornamenti duplice omicidio Davoli Superiore: confessa ex fidanzato della donna

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Saman Abbas, lo zio nega ogni coinvolgimento: “Sono stato incastrato”
Cronaca / Covid, oggi 77.696 casi e 352 morti: il tasso di positività al 15%
Cronaca / Quirinale, la deputata No Vax Sara Cunial tenta di votare ma viene bloccata: “Questa è una dittatura”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Saman Abbas, lo zio nega ogni coinvolgimento: “Sono stato incastrato”
Cronaca / Covid, oggi 77.696 casi e 352 morti: il tasso di positività al 15%
Cronaca / Quirinale, la deputata No Vax Sara Cunial tenta di votare ma viene bloccata: “Questa è una dittatura”
Cronaca / Prescrive cure alternative al telefono e il paziente muore: arrestato medico no vax
Cronaca / Oms, Tedros: “Condizioni globali perfette per l’emergere di nuove varianti”
Cronaca / Covid, Figliuolo: “Raggiunto il picco, ora si va in discesa”
Cronaca / Morte Lorenzo Parelli, direttore dell’ispettorato Lavoro a TPI: “L’alternanza scuola-lavoro non può essere un’attività lavorativa dissimulata”
Cronaca / Max Mara, Victoria’s Secret e il nail bar: le spese pazze che hanno portato alla condanna di Renata Polverini
Cronaca / Covid: “Triplicati i ricoveri nei bambini tra i 5 e gli 11 anni”
Cronaca / Costo della vita in Italia, ecco la città più cara e quella più economica: l’indagine