Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:44
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » News

Un ragazzo italiano di 22 anni è morto in una discoteca in Spagna

Immagine di copertina

Niccolò Ciatti è deceduto dopo essere stato picchiato da tre ragazzi in un locale di Lloret de Mar, vicino Barcellona, nella notte tra il 12 e il 13 agosto

Un ragazzo italiano di 22 anni di nome Niccolò Ciatti è morto nella notte tra sabato 12 e domenica 13 agosto in una discoteca di Lloret de Mar, località balneare vicino Barcellona, in Spagna.

Il giovane è deceduto a seguito di un’aggressione avvenuta intorno alle tre del mattino davanti al locale “St. Trop’s” e scatenata, secondo le prime ricostruzioni, per futili motivi: tre presunti aggressori hanno colpito la vittima per una spinta con calci in faccia e pugni, fino a lasciarlo esanime a terra.

Dopo le violenze i tre sono scappati sul lungomare catalano ma la polizia della Catalogna, i Mossos d’Esquadra, li ha rapidamente fermati poco dopo il fatto: si tratterebbe di tre ragazzi ceceni – di 20, 24 e 26 anni – che dalla Francia si sarebbero poi trasferiti in Spagna. Interrogati dagli investigatori hanno risposto in francese, tradotti da un interprete.

Niccolò Ciatti era originario di Scandicci, città alle porte di Firenze. La polizia, grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza del locale e agli interrogatori sta cercando di ricostruire nei dettagli la dinamica dell’accaduto.

“La Farnesina e il Consolato generale d’Italia a Barcellona stanno seguendo sin dall’inizio il caso con la massima attenzione. Il consolato, che sta prestando alla famiglia ogni possibile assistenza, è in contatto con le autorità locali e al momento sono in corso accertamenti volti a chiarire la dinamica dei fatti”, si legge nella nota del ministero degli Esteri.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il principe George avverte il compagno di classe: “Stai attento, mio padre sarà Re”
Esteri / Biden sulle elezioni in Italia: "Non c’è da essere ottimisti"
Esteri / Arabia Saudita: Mohammed bin Salman rimpiazza il padre e diventa Primo Ministro
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il principe George avverte il compagno di classe: “Stai attento, mio padre sarà Re”
Esteri / Biden sulle elezioni in Italia: "Non c’è da essere ottimisti"
Esteri / Arabia Saudita: Mohammed bin Salman rimpiazza il padre e diventa Primo Ministro
Esteri / L’ambasciata Usa a Mosca ha chiesto ai cittadini americani di lasciare subito la Russia
Esteri / Minaccia nucleare, bando urgente di Mosca per l’acquisto di ioduro di potassio
Esteri / Ucraina, referendum in Donbass: vincono i sì con oltre il 90%
Esteri / Iran, la minaccia della polizia per piegare la rivoluzione: “Useremo tutta la forza”
Esteri / La provocazione di Putin: Edward Snowden diventa cittadino russo
Esteri / Gas, perdite nei gasdotti Nord Stream 1 e 2: “Danni deliberati”
Esteri / Patrick Zaki, ipotesi prolungamento processo