Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Macabre vacanze reali: la regina Elisabetta porta sempre una sacca di sangue in valigia. Ecco perché

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 24 Lug. 2019 alle 10:05 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:12
6
Immagine di copertina
Credit: Victoria Jones / POOL / AFP

Regina Elisabetta sacca sangue valigia

Che le valigie per le vacanze della famiglia reale non fossero come quelle di noi comuni mortali c’era da aspettarselo. È noto come le personalità di spicco della politica, della società e dello spettacolo viaggino sempre con molti bagagli al seguito ben forniti di tutti i capricci e le necessità che possono sorgere durante il viaggio. Altre curiosità sulla Regina Elisabetta: Perché la regina Elisabetta non ha il passaporto?

Ma, secondo il Daily Mirror, quando si parla di famiglia reale esiste un’etichetta anche per i viaggi: come spostarsi e cosa portare.

Patiamo dalle usanze contraddistingono gli appartenenti di sangue blu: il principe William non può viaggiare sullo stesso aereo dei figli George e Charlotte, perché non è consentito che due eredi siano sullo stesso volo. Il protocollo prevede anche che due fratelli non possano viaggiare insieme, nel caso in cui accadesse qualcosa durante il volo.

A queste precauzioni decisamente comprensibili se si pensa allìimportanza della linea di sangue, esistono altre abitudini: un membro della royal family deve essere pronto per qualsiasi occasione, come un funerale. In viaggio infatti portano sempre un abito scuro in caso un proprio caro dovesse venire a mancare.

La regina Elisabetta è certamente tra i personaggi più eccentrici e anche amati da popolo britannico. Ecco cosa non può mancare nei suoi viaggi: tra gli oggetti di cui sua maestà non può fare a meno c’è il suo diario privato, che lo staff provvede a tenere chiuso in uno scrigno, da cui Elisabetta non si separa mai. Altro oggetto che la regina porta ovunque, è la sua teiera con le inizali per la tradizionale ora del tè.

Infine, il più macabro articolo che Elisabetta e il figlio Carlo devono sempre mettere in valigia c’è una sacca del proprio sangue, in caso abbiano un incidente e necessitino di una trasfusione. Dunque la Regina Elisabetta porta con sé sempre una sacca di sangue.

Insomma, sembra che la partenza per i reali inglesi sia tutt’altro che gioiosa e fatta di bikini e macchine fotografiche da impacchettare, anche se ovviamente, non mancano gli oggetti più “comuni”. Sua maestà non dimentica mai le sue amate saponette al pino, del buon gin, le foto dei familiari e le salsicce di Harrod’s.

Buon compleanno, George! 7 curiosità sul principino più amato del mondo

6
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.