Pamela Perricciolo dalla d’Urso in uno studio senza altri ospiti. La Michelazzo la asfalta sui social

Di Redazione TPI
Pubblicato il 5 Giu. 2019 alle 15:01 Aggiornato il 5 Giu. 2019 alle 15:05
0
Immagine di copertina

Live non è la d’Urso Perricciolo Michelazzo | Pamela Prati | Mark Caltagirone | Simone Coppi 

Live non è la d’Urso Perricciolo Michelazzo Prati Gate – La guerra continua. A colpi di Instagram Stories dove Eliana Michelazzo, ormai senza freni, pubblica alcuni audio vocali che avrebbe scambiato con Pamela Perricciolo. Si tratterebbe, secondo la sua ricostruzione dei fatti, di messaggi datati 13 aprile 2019. Ed è esplode un’altra bomba alla vigilia di Live non è la d’Urso, in onda stasera 5 giugno 2019.

Da nostre notizie sappiamo che ci sarà in studio anche Pamela Perricciolo, ma non incontrerà gli altri ospiti ed opinionisti del programma della d’Urso. Dovrebbe raccontare la sua verità dei fatti lontano dallo studio principale, in un altro luogo a tu per tu con la conduttrice. Si prenuncia una puntata bomba.

Caso-Prati, Eliana Michelazzo si scaglia contro la Perricciolo: “Vergogna, la vera truffa risale a te!”

Intanto, ricapitoliamo i fatti. Nel secondo tempo della soap dell’anno, ribattezzato Prati-gate, spunta un bambino che secondo l’avvocato Leonardo d’Ersamo, legale dei genitori del minore, sarebbe stato utilizzato da Donna Pamela dopo averlo fatto iscrivere gratuitamente all’Aicos Management con l’espediente di una carriera cinematografica. Il legale ribadisce che i genitori di questo bambino all’epoca dei fatti si fidavano ciecamente della Perricciolo, conosciuta da diverso tempo.

Carta canta, a Live non è la D’Urso la verità sul furto alla Rinascente

Live non è la d’Urso Perricciolo Michelazzo | La ricostruzione dei fatti 

Sempre secondo quello che racconta l’avvocato d’Erasmo, il bambino sarebbe stato indottrinato a recitare una vera e propria parte (a sua insaputa) che la Perricciolo avrebbe utilizzato per inscenare la storia del finto affidamento che Pamela Prati ha raccontato in televisione, ignara di tutto quello che stava accadendo. L’ex showgirl, poi, ha detto di essere stata ingannata e di aver creduto all’inesistente Mark Caltagirone.

Chi è Mark Caltagirone? Il misterioso promesso sposo di Pamela Prati

Pamela Prati, l’assurda storia del matrimonio (finto?) con Marco Caltagirone | Testimonianze a Live Non è la D’Urso

Live non è la d’Urso Perricciolo Michelazzo | Eliana racconta la sua verità sui social

Eliana Michelazzo vuota il sacco. Per la serie: “Adesso parlo io!”. Racconta per filo e per segno nelle sue Instagram Stories di essere stata ingannata in prima persona quando ha creduto per dieci anni a quel Simone Coppi (mai esistito e spacciato per finto magistrato dalla Perricciolo che l’avrebbe rassicurata nel tempo).

La Michelazzo racconta nei suoi video (mostrando i vocali scambiati con la Perricciolo) di aver ricevuto la richiesta da Donna Pamela di organizzare un incontro con la Prati durante il quale la Perricciolo avrebbe voluto fare una grande sorpresa all’ex ballerina del Bagaglino con la presenza del bambino. In quell’occasione, ad aprile scorso, la Perricciolo – come ha confermato chi era presente all’incontro – si è presentata con quel bambino ad una gelateria romana.

Live non è la d’Urso Perricciolo Michelazzo | I messaggi vocali di Donna Pamela

“Marco (riferito a Caltagirone ndr) ha detto che se vogliamo prendere il bambino tu devi prendere Pamela perché non possiamo stare nella stessa macchina. Pensa nella tua testa un luogo dove ci possiamo vedere, che ci vedono le persone ma non fanno le fotografie. Non so proprio dove. Potremmo fare. A Pamela dico che non viene più e glielo facciamo arrivare a sorpresa”, dice nei vocali la Perricciolo alla Michelazzo.

“Mi consegnano il bambino. Ci vediamo nella gelateria” , continua la Donna Pamela nei messaggi mandati alla Michelazzo. Inoltre, afferma di aver avuto il via libera per quell’incontro con il bambino direttamente da quel super magistrato inesistente: Simone Coppi, pseudo-compagno della Michelazzo. Che sostiene di essere stata vittima in prima persona di grande inganno.

Stasera il grande colpo di scena da Barbara d’Urso. La Perricciolo sarà in diretta in uno studio senza altri ospiti. Dall’altra parte, invece, ci sarà anche l’avvocato d’Erasmo e gli altri ospiti. Il legale della famiglia del bambino sta raccogliendo tutte le prove per presentare probabilmente una denuncia (ricordiamo che ha a disposizione 90 giorni) nei confronti della Perricciolo.

Carta canta, a Live non è la D’Urso la verità sul furto alla Rinascente

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.