Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:56
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Il proprietario del marchio Corona produrrà bevande di infusi alla cannabis

Immagine di copertina
LAS VEGAS, NV - JULY 06: David Burr demonstrates removing leaves on marijuana plants to allow more light for growth at Essence Vegas' 54,000-square-foot marijuana cultivation facility on July 6, 2017 in Las Vegas, Nevada. On July 1, Nevada joined seven other states allowing recreational marijuana use and became the first of four states that voted to legalize recreational sales in November's election to allow dispensaries to sell cannabis for recreational use to anyone over 21. Since July 1, sales of cannabis products in the state have generated more than USD 1 million in tax revenue. Ethan Miller/Getty Images/AFP

Previsto un accordo per l'acquisto del 10 per cento della compagnia di produzione di cannabis più grande al mondo. Le nuove bevande entreranno in commercio nel 2018

Dal 2018 potrebbero trovarsi in commercio bibite di infusi alla canapa. Constellation Brands, compagnia statunitense distributrice di bevande, ha deciso di acquistare una quota, che si aggira intorno al 10 percento, della Canopy Growth Corporation, la compagnia di produzione di cannabis più grande del mondo.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Constellation è proprietario di marchi di come CoronaModelo e Svedka. Sta attualmente pianificando la creazione di un mercato dove vendere bevande di infusi alla cannabis.

L’accordo è stato confermato lunedì scorso e prevede un investimento di 245 milioni di dollari canadesi, circa 190 milioni di euro.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Rob Sands, Presidente e CEO di Constellation Brands,  ha deciso di investire in questo progetto perché convinto di anticipare un fenomeno imminente, ovvero la legalizzazione della cannabis sull’intero territorio statunitense.

A tal proposito, in California la cannabis a scopi ricreativi sarà legalizzata nel 2018 e Sands ha in mente di commercializzare il nuovo prodotto solo a partire da quella data.

Constellation Brands ha totalizzato 7.3 miliardi di dollari di vendite nette nel 2017. Canopy Growth ha invece un valore di mercato di 2.2 miliardi di dollari canadesi ed è la società di commercio di cannabis più quotata al mondo, come si legge su CNBC.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Gossip / Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme: il video del bacio
Gossip / Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin, fa coming out: “Sono bisessuale”
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Gossip / “Me sto a sentì male”, la reazione della fidanzata di Damiano per la vittoria all’Eurovision