Coronavirus:
positivi 96.887
deceduti 18.279
guariti 28.470

Il successo del libro di Giulia De Lellis: quando le corna sono di tutte (e battono Stephen King)

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 20 Set. 2019 alle 16:27 Aggiornato il 21 Set. 2019 alle 11:38
225
Immagine di copertina
Giulia De Lellis. Credit: Instagram/Giulia De lellis

Giulia De Lellis, il successo del suo libro che batte Stephen King

Qualcuno si stupisce ancora del suo successo, ma il libro di Giulia De Lellis (che supera quello di Stephen King nelle vendite) riguarda un po’ tutte, perché le corna riguardano un po’ tutte. In fondo, Giulia De Lellis è stata brava: ha saputo capitalizzare le sue corna.

E l’ha fatto con un libro che già dal titolo abbraccia tutte, ma proprio tutte. Fosse anche solo per il pensiero di non meritarle mai, le corna. E così Le corna stanno bene su tutte. Ma io stavo meglio senza diventa un bestseller prima ancora di arrivare sugli scaffali delle librerie.

Con una botta geniale di marketing, Giulia De Lellis promuove il suo libro ben prima della sua uscita e guadagna parecchio con le prevendite. È il 26 luglio quando pubblica un video e confessa: “Mi chiamo Giulia e il 18 aprile ho scoperto di avere le corna”. Poche parole, ma efficaci: il libro sarebbe uscito solo a metà settembre, ma lei iniziava già a guadagnarci. Insomma, una influencer di 23 anni che nella vita non fa di certo la scrittrice convince (sulla fiducia) i follower a compare il suo libro. A scatola chiusa, senza avere minimamente idea di cosa ci sia dentro.

A convincerli non è solo il tema che accomuna tante, ma anche il carattere della influencer che è riuscita nel giro di pochissimo a diventare una delle più amate dei social. Come? Ha giocato la carta della ragazza della porta accanto, Giulia De Lellis. Che, sì, è sempre truccata alla perfezione e i suoi vestiti sono sempre così succinti da far sembrare (quasi) tutte le altre maledettamente invidiose, ma non ha mancato mai di mostrare anche le sue debolezze.

La copertina del libro di Giulia De Lellis

In più di un’occasione, lei, che è attentissima al make up, si è mostrata senza trucco, proprio per far vedere alle sue tante, tantissime fan che la perfezione, se esiste, non sta di certo in un fisico mozzafiato e senza difetti. In quel momento Giulia De Lellis parla del suo problema di acne e riesce a guadagnarsi la complicità di tante.

Così “le bimbe di Giulia” – così si chiamano le sue fan più accanite – si riconoscono in una ragazza semplice e sofisticata insieme e il suo libro diventa da acquistare a priori, anche senza sapere se ne varrà davvero la pena.

Basta sapere che la firma è la sua (anche se a scriverlo è stata Stella Pulpo, la celebre autrice del blog Memorie di una vagina) e che dentro si parla di corna. Il tradimento diventa elemento che unisce e allora tanto vale acquistarlo e leggerlo, questo libro.

L’influencer mette nero su bianco (dopo averlo già fatto più e più volte con altri mezzi) l’amore e la fine della sua storia con l’ex fidanzato Andrea Damante. Giulia De Lellis lo conosce davanti a mezza Italia nel programma cult di Canale 5 Uomini e Donne, e qui la coppia viene consacrata. Fuori dagli studi di Cinecittà le cose non vanno come i due avrebbero voluto e i due si lasciano. Alla base della rottura i diversi e numerosi tradimenti dell’ex tronista. Lei lo scopre, lo dice e lo scrive.

Così lei entra ancor di più nell’olimpo delle persone amate perché ferite e lui si trasforma nel cattivo di turno. Ad aiutare l’ascesa di Giulia De Lellis ci pensa anche il Grande Fratello Vip, dove la 23enne entra e continua a farsi conoscere al grande pubblico.

Più sta in tv e più il numero dei follower aumenta, sia sul canale YouTube che su Instagram, dove oggi Giulia De Lellis conta ben 4,2 milioni di follower. Un bel po’ per una giovanissima prestata al mondo del fashion.

La genialità della mossa di De Lellis sta nell’aver pensato (o di aver annuito quando le veniva suggerito) di buttare giù queste 160 pagine insieme alla penna di Memorie di una vagina su un argomento già stranoto. Mondadori ha fatto bingo: il successo di Giulia sui social diventa oro sulla carta. E così è stato.

“Tutto quello che tocca si trasforma in oro”, dice Niccolò Vecchiotti, Ceo della NewCo Management e agente di De Lellis. Come si legge su La Repubblica, il fine del libro pare piuttosto serio: Giulia e il suo entourage sperano di “avvicinare con questo libro i Millennial alla lettura”. D’altronde è stata proprio lei, all’interno della casa del Grande Fratello a dire di non aver mai letto un libro. Ora, invece, si è adeguata al suo nuovo ruolo: “L’ho letto tante volte, lo so quasi a memoria”, ha detto Giulia a Silvia Toffanin.

Adesso tocca fare i conti con la realtà: il libro di Giulia De Lellis è in vetta alla classifica di Amazon, come pure a quelle di Ibs, dove il caro vecchio Stephen King è stato superato dalla 23enne di Ostia. D’altronde, come dice la nuova stella della scrittura, “le corna sono come la cellulite: prima o poi ce l’hanno tutte e non esiste rimedio infallibile”. E allora, vi state ancora interrogando sul perché di tanto successo?

La classifica di Amazon

225
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.