Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

I fan di Vasco Rossi invadono Zocca, il sindaco costretto a chiamare la prefettura

Di Donato De Sena
Pubblicato il 9 Lug. 2019 alle 17:47 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:20
0
Immagine di copertina

Fan Vasco Rossi invadono Zocca, il sindaco chiama la prefettura

FAN VASCO ROSSI – Troppi fan per Vasco Rossi costringono il sindaco a chiedere aiuto e a farsi mandare più poliziotti. È accaduto a Zocca, il piccolo comune della provincia di Modena dove è nato e vive la rockstar. Il primo cittadino Gianfranco Tanari ha chiesto aiuto alla prefettura e alla questura di Modena, in termini di invio di qualche agente in più, per gestire gli ammiratori del suo cittadino più famoso.

Quest’anno il tradizionale soggiorno del ‘Kom’ nel comune di circa 4.500 abitanti, ha richiamato un numero eccezionale di persone che tutti i giorni, ma specialmente il sabato, si radunano sotto casa del rocker, aspettando anche diverse ore per poter ‘strappare’ un autografo o un selfie.

> Leggi TPI POP

Nello stesso tempo, alberghi e appartamenti per l’estate nella zona sono tutti esauriti. Il Comune di Zocca ha quindi provveduto a cercare di garantire l’ordine pubblico, anche mettendo due agenti della polizia municipale incaricati di monitorare la zona dove si trova la casa di Vasco Rossi. Ma, evidentemente, anche questa soluzione non basta. Da qui l’appello del sindaco Tanari, che, rispettando le esigenza dei fan, chiede però una mano nella loro gestione.

Sulla pagina Facebook ufficiale di Vasco Rossi è stato pubblicato domenica 7 luglio un video che mostra i fan in attesa della rockstar nei pressi della sua casa.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.