Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

FaceApp, l’applicazione che invecchia conquista tutti, persino Taffo

Di Marco Nepi
Pubblicato il 16 Lug. 2019 alle 22:45 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:17
0
Immagine di copertina

FaceApp: il commento ironico di Taffo, l’agenzia di pompe funebri più celebre d’Italia

Tutti pazzi per FaceApp, l’applicazione che invecchia e ringiovanisce a seconda del filtro utilizzato che ha ormai conquistato il web e ha catturato anche l’attenzione di Taffo.

Facebook, Instagram, Twitter: tutti i social invasi dalla FaceApp Challenge che vede tantissime fotografie di utenti ritoccate con simpatici filtri che portano a spasso nel tempo, tra vecchiaia e gioventù forzata.

Il passo dalla sfida alla parodia è breve, l’allarme meme è dietro l’angolo e Taffo, l’agenzia di pompe funebri più famosa e divertente d’Italia, non ha potuto resistere alla battuta pronta. Contando su ben 165 mila follower sulla pagina Facebook, Taffo si è fatto spazio con il suo black humor nel fenomeno social più virale della settimana.

Come funziona FaceApp e che cos’è

FaceApp: il post ironico di Taffo

“Non esagerate con FaceApp, che è un attimo”, recita il post condiviso sui canali social di Taffo, con tanto di bara in mogano chiaro nell’immagine a corredo della frase ironica.

FaceApp è un’applicazione gratuita (scaricabile per Ios e Android) che manipola l’immagine caricata rendendo più vecchi o più giovani i soggetti raffigurati.

Arrivata sul mercato nel 2017, all’epoca FaceApp aveva conquistato gli utenti con un filtro che permetteva di trasformarsi in un se stesso del sesso opposto.

A distanza di due anni, FaceApp è tornata virale e tutti (persino i vip) sono stati contagiati da questa frenesia. Alessandro Gassman, David Gueta, Giulio Berruti, Eros Ramazzotti, le Donatella, Cristiano Ronaldo, persino Chiara Ferragni e Fedez: tutti hanno prestato il proprio volto a FaceApp, portandosi avanti (o indietro, come hanno fatto Donald Trump e Leonardo DiCaprio) nel tempo.

Da Fedez e la Ferragni a Cristiano Ronaldo: tutti vecchi con un clic. Le foto su Instagram dei vip più famosi

Tra i vari filtri applicabili da FaceApp c’è la possibilità di inserire un sorriso: facile il collegamento con la Gioconda, no? Qualcuno si è sbizzarrito modificando la celebre Monna Lisa di Leonardo da Vinci con un simpatico sorriso.

Su Twitter sono tantissimi i meme che circolano, partendo dai protagonisti di Harry Potter per arrivare al volto modificato di Messi: la versione invecchiata del calciatore ricorda il cantante argentino Ricardo Montaner.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.