Covid ultime 24h
casi +13.902
deceduti +318
tamponi +184.684
terapie intensive +95

Indiscrezione: “Andrea Delogu e Francesco Montanari si sono separati”

Di Iole Perito
Pubblicato il 27 Gen. 2021 alle 20:14 Aggiornato il 27 Gen. 2021 alle 20:15
576
Immagine di copertina

Andrea Delogu e Francesco Montanari si sarebbero separati dopo quattro anni di matrimonio. Lo rivela il sito Giornalettismo (al momento senza alcuna conferma o smentita dei diretti interessati) convalidando i rumors degli ultimi tempi. Come spesso capita, il radar sulla fine di questo amore è stato orientato dai social. Perché analizzando i profili instagram della conduttrice e dell’attore, i follower di recente hanno notato che i due, solitamente affiatati e interattivi, non comparivano insieme ormai da un po’.

Sia Andrea che Francesco avevano abituato – soprattutto durante il lockdown – a siparietti domestici e in ascensore magari in compagnia dell’amato cane, mentre adesso lei pubblica foto solitarie all’interno di un’altra casa, forse una casa nuova in cui si è trasferita. Secondo i bene informati basterebbe questo a decretare la fine della convivenza. Montanari invece posta più che altro cose di lavoro e sembrano lontanissime le stories in cui era al telefono con il collega Marco Bocci prendendo in giro le rispettive mogli che seguivano a distanza lo stesso programma preferito in tv.

Una coppia “figa”, come si dice, Andrea Delogu e Francesco Montanari. Andrea, conosciuta grazie a “Stracult”, è conduttrice radiofonica e televisiva, nata a San Patrignano (suo padre è tra le voci principali del documentario “Sanpa” su Netflix), reduce dal successo di “Ricomincio da Raitre” con Stefano Massini, ha condotto la fortunata edizione estiva della “Vita in diretta” con Marcello Masi e, fra le tante altre cose, è protagonista del film “Divorzio a Las Vegas”, pellicola molto pubblicizzata dallo stesso marito che lo scorso ottobre ne ha promosso l’uscita con evidente orgoglio.

Passione e complicità hanno sempre caratterizzato questa coppia dello spettacolo. Fra le immagini del loro album, un momento davvero “stracult” è rappresentato dal giorno delle nozze quando Andrea ha cantato a sorpresa, davanti al ristretto numero di invitati presenti, il brano “T’appartengo” di Ambra, manifesto generazionale diventato poi inno del loro amore. Il ritornello/promessa iniziale faceva: “E adesso giura che non hai paura che sia una fregatura dirmi amore mio. Perché un amore col silenziatore ti spara al cuore e pum! Tu sei caduto giù!”.

Esuberante lei, di carattere più intimistico lui, sia Andrea che Francesco sono professionisti di talento impegnati in prima linea per la difesa dei diritti civili. Quando si parla di Montanari si ricorda subito il suo ruolo più noto, quello del Libanese in “Romanzo criminale”, ma l’attore può vantare numerosi altri lavori tutti accomunati da una bravura decisamente superiore alla norma, unita a una cultura dei classici che lo ha portato spesso in giro nelle scuole a tenere dei seminari molto partecipati. Quando in Italia si è affacciato il covid bloccando le attività dello spettacolo, Montanari e sua moglie stavano portando sulla scena teatrale “Il giocattolaio”, un progetto comune che avevano intenzione di riprendere a emergenza finita. Se rottura personale c’è stata, di certo è relativamente recente, perché l’ultimo passaggio pubblico (leggi instagram) di Andrea Delogu dedicato al marito è del novembre 2020. E siccome sulla notizia della presunta separazione si viaggia a vista raccogliendo indizi qua e là, in attesa di una dichiarazione ufficiale dell’uno o dell’altra (o come si usa congiunta), un altro elemento che porterebbe al loro effettivo allontanamento è il fatto che lei lo segue ancora su instagram, lui non segue più lei.

Leggi anche: 1. Quei programmi tv che prima invitano i virologi e poi danno voce a Daniela Martani /2. Danza con me, qualcuno dica a Roberto Bolle che il suo mestiere è ballare. Quello e non altri (di F. Bagnasco)

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

576
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.