“Fulmini e caffè all’aria…”, la disavventura di Al Bano Carrisi in volo da Brindisi a Roma

Di Redazione TPI
Pubblicato il 12 Lug. 2019 alle 14:31 Aggiornato il 13 Lug. 2019 alle 11:09
0
Immagine di copertina

Al Bano Carrisi aereo | Musica | Rai 1 | Concerto | Romina Power

Gli aerei? Al Bano ne prende migliaia. Da sempre. Gira il mondo da 55 anni, praticamente da quando ha iniziato ad essere una delle star più amate della musica italiana. Per lui si srotolano tappeti rossi ovunque. Ma alcuni giorni fa il cantante pugliese ha vissuto una vera disavventura in aereo. “Non mi era mai successo di avere paura in aereo, una vera strizza. Ero in volo da Brindisi a Roma”, racconta a TPI il Leone di Cellino.

Al Bano e Loredana Lecciso, il giallo della foto su Instagram con i cuoricini

“Dovevo prendere la coincidenza per Madrid ed il tempo non era affatto bello in Puglia. L’aereo ha perso quota, molti vuoti d’aria. Caffè all’aria, cinture allacciate, bambini che piangevano. Ho avuto paura, non lo nego. In tanti anni non mi era mai successa una cosa simile. Poi finalmente abbiamo toccato terra, ma sono cose che accadono spesso quando le condizioni meteorologiche non sono delle migliori”, continua Al Bano.

Al Bano Carrisi in laguna con i figli avuti dalla Lecciso. Spunta anche un matrimonio…

Al Bano Carrisi aereo | Stasera il concerto su Rai 1

Stasera, su Rai 1, andrà in onda per la quarta volta lo spettacolo di Al Bano e Romina. Tutta musica, tutti grandi successi del Leone. Che, il mese prossimo diventerà nonno per la seconda volta. Intanto si prepara a girare il mondo con il suo tour. “Sono 55 anni che faccio concerti ovunque. Australia, Cina, Canada, Stati Uniti, Tokyo (ad agosto), Giappone”, svela Al Bano. Che a Tokyo canterà per Putin. “Ovunque sarò, prenderò un aereo e raggiungerò mia figlia Cristel a Zagabria, dove vive con suo marito Davor Lusic”. Parola di Carrisi.

Signore e signori Al Bano e Romina Power: la scaletta del concerto in onda su Rai 1

Intanto, le telecamere della Rai – proprio qualche settimana fa – sono andate a fare visita ai suoi vigneti nella Puglia salentina. “Ho impiantato nuove viti. Voglio arrivare a produrre 5 milioni di bottiglie di vino. Ce la farò”, dice Carrisi. Il suo vino, infatti, è uno dei più pregiati in assoluto. Al momento la produzione si aggira intorno al milione e mezzo di bottiglie, ma è in crescita anno dopo anno.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.