Le 15 notizie più belle del 2018 (illustrate)

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 31 Dic. 2018 alle 07:52 Aggiornato il 31 Dic. 2018 alle 07:53
853

Mauro Gatti è un illustratore italiano che vive a Los Angeles. Stufo di guardarsi attorno e di vedere solo cattive notizie, ha deciso di utilizzare la sua arte per mettere insieme le notizie più belle del 2018. “Volevo creare qualcosa di positivo, che andasse contro alla retorica al vetriolo che pervade i media”, scrive su Bored Panda.

“Ecco perché voglio condividere alcune delle notizie positive di quest’anno nella speranza che ti portino un po’ di felicità e spingano anche te a diffondere buone notizie“, aggiunge ancora Gatti.

“Arte, tecnologia, cibo, scienza, diritti degli animali, diritti umani: siamo cresciuti in tante categorie ed è necessario far sapere al mondo che, nonostante abbiamo ancora molto da fare, nel 2018 abbiamo realizzato cose straordinarie”, conclude il giovane illustratore.

Le migliori buone notizie del 2018 (secondo Amnesty International)

Le migliori buone notizie del 2018, secondo Amnesty International, non sono state racchiuse in una classifica ad hoc, ma sono state inserite in ordine temporale. Mese per mese, l’organizzazione non governativa impegnata nella difesa dei diritti umani ha ricostruito un anno di condannati a morte salvati dall’esecuzioni e di prigionieri tornati in libertà.

Qui puoi leggere le migliori buone notizie del 2018 secondo Amnesty International.

853
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.