Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:22
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La guerra all’Isis vista da vicino

Immagine di copertina

Una troupe di ITV News al seguito delle forze speciali irachene nell'offensiva per espellere l'Isis da Mosul si è trovata sotto attacco dei miliziani jihadisti

La voce del cronista John Irvine è tranquilla mentre descrive le scene che si svolgono attorno al veicolo sul quale viaggia, quasi come se non si trovasse davvero sul fronte dell’offensiva finale lanciata dalle truppe irachene e curde per espellere l’Isis dalla sua capitale in Iraq, Mosul.

Si tratta di una battaglia attesa da quando, nel 2014, il sedicente Stato islamico ha espanso notevolmente il proprio controllo nel territorio iracheno e siriano, diventando uno dei maggiori incubi non solo del Medio Oriente, dove ha instaurato il suo tetro califfato, ma dell’intero pianeta.

L’offensiva è cominciata ormai da una settimana, lo scorso lunedì 17 ottobre, e prosegue rapidamente ma con cautela.

Una troupe della rete britannica ITV News ha viaggiato al seguito delle forze speciali dell’esercito iracheno, per riprendere da vicino una campagna che è stata preparata a lungo e che, nonostante la forte disparità delle forze in campo – l’esercito iracheno, i peshmerga curdi e le milizie delle tribù sunnite (con il supporto logistico e aereo della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti) contro poche migliaia di jihadisti – promette di essere piena di incognite.

Durante l’avvicinamento alla roccaforte dell’Isis in Iraq, il convoglio è stato attaccato prima da alcuni cecchini del sedicente Stato islamico, che sono riusciti a colpire ripetutamente i veicoli prima di venir messi fuori gioco dall’intervento aereo degli elicotteri, poi da quattro attentatori suicidi a bordo di automobili imbottite di esplosivo.

“Mosul è ancora a qualche giorno di distanza dalle truppe irachene”, dice Irvine. “Ma più si avvicinano, più la lotta si farà dura”.

— LEGGI ANCHE: Tutti gli ultimi aggiornamenti sull’offensiva per cacciare l’Isis da Mosul

(Qui sotto il video girato dalla troupe del corrispondente di ITV News John Irvine)

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Il futuro dipende dai non vaccinati, salveranno l’umanità”: l’ultima teoria folle del Nobel Montagnier
Esteri / Djokovic, appello respinto: sarà espulso dall’Australia. “Deluso dalla sentenza”
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Esteri / Come in un film, dottoressa fa nascere una bambina in volo: “Si chiama Miracolo”
Esteri / Eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai, ora è allarme tsunami | VIDEO
Esteri / Novak Djokovic nuovamente in stato di detenzione al Park Hotel. Stanotte decisione definitiva sull’esplusione
Esteri / Stati Uniti, dura accusa alla Russia: “Ha inviato commando in Ucraina per dare il pretesto all’invasione”
Esteri / Principe Andrea estromesso dalla famiglia reale per le accuse di abusi sessuali: “Decisivo il ruolo di William”
Esteri / Francia, Zemmour contro l’inglese: “Non deve essere più usato nell’Ue”
Esteri / Regno Unito, Ikea taglia l’indennità di malattia ai dipendenti non vaccinati costretti all’autoisolamento