Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 16:42
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Libia, bombardamento su centro detenzione migranti: il video shock

Immagine di copertina
Credit: Mahmud TURKIA / AFP

Libia, bombardamento centro detenzione migranti: oltre 100 morti | VIDEO

Libia bombardamento centro migranti – Un video shock, che mostra le conseguenze del bombardamento avvenuto  su un centro di detenzione di migranti, che ha provocato almeno 100 morti.

Lo ha pubblicato il quotidiano The Libya Observer.

Le immagini mostrano la devastazione del centro, situato a Tajoura, vicino Tripoli, e i cadaveri di alcune delle persone rimaste intrappolate tra le macerie.

Secondo quanto dichiarato dal governo, presieduto da Fayez al-Sarraj e riconosciuto dalle Nazioni Unite, il centro di Tajoura, che nel complesso ospita circa 600 persone, è stato colpito nella notte tra martedì 2 e mercoledì 3 luglio da un raid aereo dell’Esercito nazionale libico guidato dal comandante Khalifa Haftar.

Il bombardamento ha provocato la morte di almeno 100 persone e il ferimento di circa 130 migranti, molti dei quali in gravissime condizioni.

Le vittime sarebbero perlopiù di origine nigeriana, sudanese ed eritrea, ma vi sarebbero anche molte persone provenienti dal Darfur e dalla Somalia.

Subito dopo il bombardamento, l’Unhcr, l’agenzia Onu per i rifugiati, ha chiesto attraverso le parole della portavoce Carlotta Sami, che i migranti presenti nei vari centri di detenzione del Paese nordafricano vengano immediatamente evacuati.

La situazione in Libia è ormai instabile dal 3 aprile scorso quando l’Esercito nazionale libico guidato da Haftar ha lanciato il suo attacco contro il Governo di accordo nazionale guidato da Fayez al Serraj.

Guerra in Libia: a che punto è lo scontro tra Haftar e al-Serraj

Ti potrebbe interessare
Esteri / Putin: "Navalny? Non abbiamo l'abitudine di assassinare nessuno"
Esteri / Scandalo 1MDB: ex rapper dei Fugees accusato di pressioni per convincere Trump a non indagare
Esteri / Sversamento di idrocarburi a largo della Corsica: “Si rischia il disastro ambientale”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Putin: "Navalny? Non abbiamo l'abitudine di assassinare nessuno"
Esteri / Scandalo 1MDB: ex rapper dei Fugees accusato di pressioni per convincere Trump a non indagare
Esteri / Sversamento di idrocarburi a largo della Corsica: “Si rischia il disastro ambientale”
Esteri / Sudan, scarcerato Marco Zennaro: l'imprenditore italiano è ai domiciliari in hotel 
Esteri / Israele chiude la più importante organizzazione sanitaria palestinese. A rischio lotta al Covid
Esteri / Nuovi raid in Siria, bombardato un ospedale ad Afrin: almeno 18 morti
Esteri / La Regina Elisabetta taglia la torta con una spada: il video è esilarante
Esteri / È morto l’uomo con la famiglia più grande al mondo: aveva 38 mogli e 89 figli
Esteri / La variante Delta spaventa il mondo. Contagiosità, efficacia dei vaccini: cosa sappiamo
Esteri / Vertice tra Biden e Draghi al G7: "Europeismo e atlantismo nostri pilastri