Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 11:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Ventunenne muore a causa di una pillola dimagrante. La scoperta shock: “Al suo interno sostanze chimiche utilizzate negli esplosivi della Prima guerra mondiale”

Immagine di copertina

Il 32enne che ha venduto la sostanza alla giovane è attualmente sotto processo per omicidio colposo

Ventunenne muore dopo aver ingerito una pillola dimagrante

Muore dopo aver ingerito una pillola dimagrante: è quanto accaduto a una ventunenne inglese nel 2015.

Ora, però, è emersa un’incredibile verità: la pasticca, infatti, conteneva sostanze chimiche utilizzate negli esplosivi della Prima guerra mondiale.

La vicenda, raccontata anche dalla Bbc, è emersa nel corso del processo, attualmente in corso, che dovrà stabilire le responsabilità per il decesso della giovane di Shrewsbury, in Gran Bretagna.

Secondo quanto emerso fino ad ora, Eloise Parry, questo il nome della vittima, era bulimica e aveva iniziato a fare uso di questa sostanza, reperita su Internet.

Responsabile del commercio di questa pillola sarebbe Bernard Rebelo, 32enne attualmente alla sbarra con l’accusa di omicidio colposo. Rebelo, infatti, avrebbe comprato la sostanza nel 2013, denominata DNP, in una fabbrica della Cina e poi l’avrebbe rivenduta sul web a diverse persone sparse per il mondo, tra cui anche la ventunenne Eloise Parry.

Pubblicizzata come un prodotto dimagrante, la sostanza chimica a lungo andare può portare a un’insufficienza multipla a livello di organi, all’arresto cardiaco, al coma e infine alla morte.

Leggi anche:

Venticinquenne vuole dimagrire dopo la gravidanza e inizia una dieta a base di frullati proteici: muore poco dopo

Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Ti potrebbe interessare
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio