Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Usa, il “muro di Trump” non si ferma davanti a nulla: iniziate le esplosioni controllate nel memoriale dei nativi americani

Le operazioni di demolizione sono iniziate nei giorni scorsi all'interno di una riserva naturale dell'Arizona, dove sorgerà la ormai nota barriera anti-immigrati

Usa: il memoriale dei nativi americani demolito con la dinamite per far spazio al “muro di Trump”

In Arizona, negli Usa, sono iniziate le demolizioni con l’esplosivo del memoriale dei nativi americani, che dovrà far spazio al “muro di Trump”, la barriera anti-immigrati al confine tra Stati Uniti e Messico.

Nonostante le polemiche e le proteste, infatti, nei giorni scorsi è stato dato il prima via libera alle esplosioni controllate con la dinamite presso “Monument Hill”, luogo sacro per i nativi americani, che si trova all’interno dell’Organ Pipe Cactus National Monument, riserva naturale riconosciuta dall’Unesco che si trova al confine con lo stato messicano di Sonora.

Qui, infatti, sono seppelliti i corpi dei guerrieri Apache morti in battaglia.

Il luogo, oltre a essere considerato sacro dai nativi americani, ha una rilevanza storica vista la presenza di alcuni siti archeologici che risalgono ad almeno 4 secoli fa.

Secondo gli ambientalisti, inoltre, le esplosioni in questa regione desertica potrebbero danneggiare la falda acquifera sotterranea e le migrazioni della fauna selvatica.

Tuttavia, invocando motivi di sicurezza nazionale il presidente Usa Donald Trump può ignorare sia le leggi di tutela ambientale che di rispetto per i luoghi monumentali: motivo per cui i lavori di costruzione del muro, che sarà alto circa 9 metri estendendosi all’interno del parco per 43 miglia, continueranno senza sosta.

Leggi anche:
Il muro di Trump non regge al vento: crollata una sezione della barriera
Ti potrebbe interessare
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva
Ti potrebbe interessare
Esteri / La foto di famiglia del deputato Usa tra albero di Natale e armi. È polemica
Esteri / Francia, scontri al primo comizio di Zemmour: il candidato di estrema destra afferrato al collo
Esteri / “La vaccinazione può proteggere da questo”, ospedale tedesco mostra tutti farmaci usati contro il Covid in terapia intensiva
Cronaca / Aung San Suu Kyi condannata a quattro anni di carcere
Esteri / Papa Francesco a Lesbo tra i richiedenti asilo: “Fermiamo questo naufragio di civiltà”
Esteri / Orrore in Germania, cinque morti in una casa: tre sono bambini
Esteri / Il canale della morte: il fotoreportage sulla strage nella Manica su TPI
Esteri / Papa Francesco: “La morte va accolta, non somministrata”
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”