Uomo colpito a colpi di machete in centro a Londra: “Sospetta aggressione omofoba”

L'attacco è avvenuto Southwark, zona sud della capitale inglese

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 25 Lug. 2019 alle 17:33 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:45
0
Immagine di copertina
uomo ferito machete

Un uomo è stato ferito a colpi di machete a Londra nel primo pomeriggio di martedì scorso. L’aggressione è avvenuta nel quartiere di Southwark, zona sud della capitale inglese, intorno alle 3 del pomeriggio fuori da un supermercato vicino alla stazione della metro di Canada Water.

I media britannici che, per primi hanno diffuso la notizia, hanno parlato di sospetto attacco omofobo. Quando gli agenti di Scotland Yard sono arrivati sul luogo dell’aggressione, la vittima era a terra ferita alla gamba e il colpevole si era già allontanato a bordo di una moto.

Ora l’uomo è ora ricoverato in ospedale e, nel frattempo, la polizia sta cercando di fare chiarezza sulle dinamiche dell’accaduto.

Qualora fosse confermato il movente omofobo, saremmo di fronte all’ennesimo episodio di brutale aggressione denunciate nelle ultime settimane da omosessuali a Londra.

Da un’analisi del “Guardian” sono emerse statistiche allarmanti e casi di omofobia in crescita. Dal 2013 al 2018, i crimini di odio verso le persone LGBT sono aumentati del 144% e la polizia ha denunciato 11.600 reati soltanto nel 2018.

Più del doppio rispetto ai 4.600 riportati nel biennio 2013-14 così come riportato dal sito “Gaypost.it“.

Russia, uccisa: l’attivista Lgbt Elena Grigoryeva

Dunkan James dei Blue fa coming out: “Orgoglioso di essere gay”

uomo ferito machete
uomo ferito machete

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.