Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:46
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Una donna al volante

Immagine di copertina

La statunitense General Motors ha una nuova amministratrice delegata

Sarà una donna il prossimo amministratore delegato della General Motors, la grande azienda statunitense produttrice di autoveicoli con marchi noti in tutto il mondo.

Mary Barra prenderà il posto dell’attuale amministratore Daniel Akerson a partire dal prossimo gennaio. E’ la prima volta che la General Motors affida un ruolo di questo tipo a una donna.

“Con investimenti straordinari in auto e camion e con la migliore performance finanziaria della nostra storia recente, questo è un momento emozionante per la GM di oggi”, ha detto Mary Barra in una dichiarazione dell’azienda.

Barra ha cinquantuno anni e lavora alla General Motors da quando era ancora una studentessa diciottenne. Ha iniziato nella catena di produzione, per poi passare all’ingegnerizzazione e infine al management.

Tra i suoi piani come amministratrice delegata ci sono anche quelli del contenimento dei costi e dei tagli alla burocrazia.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il presidente delle Filippine Duterte minaccia l’arresto per chi rifiuta il vaccino
Esteri / Il governo spagnolo concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il presidente delle Filippine Duterte minaccia l’arresto per chi rifiuta il vaccino
Esteri / Il governo spagnolo concede la grazia ai separatisti catalani condannati per il referendum del 2017
Esteri / Un messaggio in bottiglia ha unito due adolescenti attraverso l’Oceano Atlantico, a distanza di 3 anni
Esteri / “Le guardie libiche violentano le minorenni nei centri di detenzione”
Esteri / Svezia, sfiduciato il governo per la prima volta. Scontro sulla legge per liberalizzare gli affitti
Esteri / “L’Unione Europea ha un piano per tagliare le serie tv britanniche da Netflix e Amazon”
Esteri / Cina, il Covid non ferma il festival di Yulin: “Trucidati migliaia di cani”
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Un “caso Floyd” in Europa: vittima un uomo di etnia Rom
Esteri / L'obbedienza agli Usa non è una virtù: vuol dire essere succubi del capitalismo finanziario (di A. Di Battista)