Turchia, forte scossa di terremoto a Istanbul, magnitudo 5.8

Di Laura Melissari
Pubblicato il 26 Set. 2019 alle 14:21 Aggiornato il 26 Set. 2019 alle 14:31
69
Immagine di copertina

Turchia, forte scossa di terremoto a Istanbul, magnitudo 5.8

Un forte terremoto di magnitudo 5.8 è stato avvertito a Istanbul, in Turchia. L’epicentro è stato registrato a una profondità di 7 chilometri nel mar di Marmara al largo di Silivri, sul Bosforo. Non si segnalano al momento danni a persone o cose.

L’ultimo terremoto nella metropoli della Turchia si era registrato solo due giorni fa, con magnitudo 4.7.

Pochi minuto dopo la prima scossa di magnitudo 5.8, un’altra scossa di magnitudo 4.1 è stata registrata nella metropoli sul Bosforo. Molta gente è scesa in strada in preda al panico. L’unico danno rilevante registrato finora è la caduta della punta di un minareto in una moschea di Avcilar.

Istanbul e la regione di Marmara sono aree ad alto rischio sismico per la presenza della faglia nord anatolica.

L’Unità di crisi della Farnesina monitora attentamente la situazione del terremoto in Turchia insieme al Consolato d’Italia a Istanbul, dopo la scossa di terremoto avvertita nella città sul Bosforo, come si legge in un tweet del ministero degli Esteri.

Le autorità locali hanno deciso che domani, 27 settembre, le scuole di primo e secondo grado resteranno chiuse a causa del terremoto in Turchia. La scossa di oggi si è verificata in coincidenza con l’uscita da scuola di molti studenti.

Il sindaco Ekrem Imamoglu segue gli sviluppi della situazione dal centro di coordinamento della protezione civile locale.

Qui tutte le notizie di TPI sui terremoti

69
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.