Me

Un treno merci è deragliato ed esploso in Bulgaria: almeno 4 morti

Il convoglio trasportava Gpl. Distrutta la stazione di Hitrino

Di TPI
Pubblicato il 10 Dic. 2016 alle 09:53 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:37
Immagine di copertina

Un treno merci composto da 26 vagoni cisterna che trasportavano Gpl ha deragliato all’alba di sabato 10 dicembre mentre entrava nella stazione di Hitrino, nella Bulgaria nordorientale.

Secondo le prime informazioni, riportate dall’agenzia stampa bulgara BTA, quattro persone sono morte e venticinque sono rimaste ferite.

Le esplosioni e il successivo incendio di vaste proporzioni hanno distrutto il terminal della stazione e una ventina di altri edifici. Le persone che vivono vicino alla stazione sono state evacuate per ragioni di sicurezza.

Il primo ministro della Bulgaria, Boiko Borisov, ha lanciato un appello ai cittadini della vicina città di Shumen affinché donino il sangue nell’ospedale in cui vengono trasportati i feriti.

Hitrino si trova circa 280 chilometri a nordest della capitale Sofia e conta circa 800 abitanti