Filippine: terremoto di magnitudo 6.3, almeno 4 morti e 30 feriti

Il sisma, il cui epicentro è stato sull'isola di Mindanao, è stato registrato nella giornata di mercoledì 16 ottobre

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 17 Ott. 2019 alle 08:35
2
Immagine di copertina

Filippine: terremoto di magnitudo 6.3, almeno 4 morti e 30 feriti

È di almeno 4 morti e 30 feriti il bilancio del terremoto di magnitudo 6.3 che nella giornata di ieri, mercoledì 16 ottobre, ha colpito le Filippine.

L’epicentro del sisma, avvenuto alle 19,37 ore locali (le 13,37 in Italia) è stato sull’isola di Mindanao.

Secondo quanto ricostruito da alcuni media, una delle 4 vittime è deceduta nella città di Datu Paglas, nella provincia di Maguindanao, a causa di un muro crollato, mentre la maggiora parte dei feriti si registrano Magsaysay, nella provincia di Davao del Sur, dove almeno 20 persone sono state colpite dalla caduta di oggetti e frammenti nelle loro case.

Tutte le informazioni sui terremoti registrati in Italia oggi, giovedì 17 ottobre

Sui social network molti utenti hanno postato video e immagini, che mostrano i danni provocati dal forte terremoto.

Le Filippine sono soggette a frequenti terremoti e attività vulcanica, trovandosi sul cosiddetto “Anello di fuoco”, un arco sismicamente attivo di vulcani e linee di faglia nel bacino del Pacifico. Un terremoto di magnitudo 7.7 uccise circa 2mila persone nel nord del Paese nel 1990.

Terremoto nelle Filippine: il video virale della cascata d’acqua dal grattacielo. I morti sono almeno 16

2
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.