Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:05
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Gli Stati Uniti stanziano 3.000 soldati in Polonia

Immagine di copertina

Il dispiegamento militare, che comprende carri armati e veicoli corazzati, è volto a rassicurare gli alleati Nato in Europa orientale circa la nuova aggressività russa

Oltre tremila soldati statunitensi saranno stanziati in Polonia insieme a carri armati e veicoli corazzati. I primi uomini e mezzi sono arrivati nel paese est-europeo giovedì 12 gennaio 2017.

Si tratta di una mossa voluta dal presidente uscente Barack Obama per rassicurare gli alleati Nato preoccupati dalla nuova aggressività russa.

È inoltre il più ingente movimento di truppe americane in Europa da decenni: oltre 80 carri armati e centinaia di veicoli corazzati sono già arrivati in Germania e saranno trasferiti nell’Europa orientale via terra, su strada o trasportati per via ferroviaria.

La brigata corazzata degli Stati Uniti parteciperà anche alle esercitazioni militari nel Baltico.

Tra qualche giorno, tuttavia, Obama sarà sostituito dal presidente eletto Donald Trump che ha manifestato l’intenzione di migliorare le relazioni con Mosca.

Resta da vedere se il nuovo segretario alla Difesa, il generale James Mattis, confermerà la postura militare americana nei confronti del percepito espansionismo russo in Europa orientale o la ammorbidirà.

— LEGGI ANCHE: Come la Russia di Putin è in grado di influenzare la politica in Europa

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Putin si prepara a un test nucleare al confine ucraino”, dice il Times
Esteri / Trump denuncia la Cnn per diffamazione: chiesti 475 milioni di dollari di risarcimento
Esteri / La falla di Nordstream 2 si è allargata, secondo la guardia costiera svedese
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Putin si prepara a un test nucleare al confine ucraino”, dice il Times
Esteri / Trump denuncia la Cnn per diffamazione: chiesti 475 milioni di dollari di risarcimento
Esteri / La falla di Nordstream 2 si è allargata, secondo la guardia costiera svedese
Esteri / Missile balistico nordcoreano sorvola il Giappone: cittadini invitati a ripararsi nei rifugi
Esteri / Quattro writer italiani arrestati in India: imbrattati due bus
Esteri / Italiana arrestata in Iran, si muove la Farnesina
Esteri / Liberato Baquer Namazi, ex responsabile Unicef detenuto in Iran insieme al figlio
Esteri / Lo stop del Cremlino al leader ceceno Kadyrov sull’uso dell’atomica: “Valutazioni obiettive ed equilibrate”
Esteri / Shock anafilattico dopo aver mangiato un burrito: i camerieri si rifiutano di chiamare i soccorsi e lui muore
Esteri / Quando Biden diceva: “Annettere alla Nato gli Stati Baltici sarebbe un errore”