Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

I jet statunitensi hanno fatto un’esercitazione militare in Corea del Sud

Il volo degli aerei militari, insieme a due bomberdieri statunitensi, avviene a due giorni di distanza dal lancio del missile nordcoreano che ha sorvolato il Giappone

Di Anna Ditta
Pubblicato il 1 Set. 2017 alle 09:54 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 00:38
0
Immagine di copertina
Credit: Pacific Air Forces

I jet statunitensi e sudcoreani hanno svolto un’esercitazione militare insieme a due bombardieri B-1B statunitensi, sorvolando la penisola coreana giovedì 31 agosto, a due giorni di distanza dal lancio del missile balistico nordcoreano che per la prima volta ha sorvolato il Giappone.

Lo ha reso noto un funzionario del ministero della Difesa della Corea del Sud.

La Corea del Nord di recente ha eseguito numerosi test missilistici, in un’escalation di tensione con Washington.

Recentemente il leader della Corea del Nord Kim Jong-Un aveva minacciato gli Stati Uniti e nello specifico l’isola di Guam, territorio statunitense (cos’è e perché appartiene agli Stati Uniti).

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump gli aveva risposto che Pyongyang affronterà “fuoco e furia mai visti” se avesse minacciato ancora gli Stati Uniti.

– LEGGI ANCHE: Cosa intende Trump quando parla di “fuoco e furia”? 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.