Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Stati Uniti, sparatoria a Washington: almeno 1 morto e 5 feriti, di cui 2 in gravi condizioni

Immagine di copertina

Il conflitto a fuoco è avvenuto a Columbia Heights, a circa 3 chilometri dalla Casa Bianca

Stati Uniti, sparatoria a Washington: almeno 1 morto e 5 feriti

È di almeno 1 morto e 5 feriti, di cui 2 in condizioni critiche, il bilancio di una sparatoria avvenuta nella notte tra giovedì 19 e venerdì 20 settembre a Washington, nel distretto di Columbia Heights, a circa 3 chilometri dalla Casa Bianca.

Le strade intorno a luogo dove è avvenuta la sparatoria sono state bloccate, mentre i feriti sono stati trasportati nei vicini ospedali.

Al momento non è chiaro chi abbia sparato e perché lo abbia fatto: la polizia non esclude nessuna ipotesi, dal terrorismo al regolamento di conti tra gang.

Su Twitter, intanto, sono arrivate le primi immagini provenienti dal luogo dove è avvenuta la sparatoria.

Secondo quanto riferito successivamente dalla polizia tramite un tweet, la situazione è tornata alla normalità. Il conflitto a fuoco avvenuto questa notte negli Usa (all’alba in Italia) potrebbe riaprire il dibattito nel Paese a stelle e strisce sull’utilizzo delle armi.

Anche se il presidente Trump ha sempre difeso l’utilizzo delle armi negli Usa ribadendo più volte che: “Non sono pistole a premere il grilletto, sono le persone che hanno le pistole a premere il grilletto” e che l’unica cosa che bisogna fare è quella di “togliere le armi dalle mani di gente pazza”.

Notizia in aggiornamento

Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale