Covid ultime 24h
casi +17.246
deceduti +522
tamponi +160.585
terapie intensive -22

Quattro sospetti terroristi uccisi in una sparatoria in Kirghizistan

Quattro uomini armati, secondo i media locali affiliati all'Isis, sono stati uccisi in una sparatoria nella capitale del Kirghizistan

Di TPI
Pubblicato il 17 Lug. 2015 alle 12:25 Aggiornato il 9 Set. 2019 alle 19:18
0
Immagine di copertina

Quattro uomini armati, sospettati di avere legami con un’organizzazione terrorista internazionale, sono stati uccisi in una sparatoria a Bishkek, la capitale del Kirghizistan.

Il comitato di sicurezza nazionale ha detto che anche quattro dei suoi ufficiali sono rimasti feriti. Non ha identificato a quale organizzazione siano affiliati i militanti, ma secondo le speculazioni dei media locali potrebbe trattarsi dell’Isis.

Secondo quanto riporta l’agenzia giornalistica Associated Press, il Kirghizistan e le altre ex repubbliche dell’Unione sovietica sono in stato d’allerta perché l’Isis sta reclutando militanti anche in queste aree.

Il Kirghizistan ha una popolazione di quasi cinque milioni di abitanti: la maggior parte di etnia kirghisi (65 per cento), seguiti da russi (22 per cento) e uzbeki (13 per cento).

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.