Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:51
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La mappa del salario minimo in Europa

Immagine di copertina
Credit: Arne Dedert

Quali paesi europei garantiscono il salario minimo? In quali nazioni è più alto e in quali più basso? E in Italia?

In Italia si è riaperto il dibattito sul salario minimo. Il governo giallo-verde ha promesso di introdurre anche in Italia il salario minimo orario per eliminare, lo sfruttamento dei lavoratori.

Salario minimo | Che cos’è

Il salario minimo è la remunerazione minima che, negli stati che lo prevedono, i datori di lavoro devono garantire per legge ai lavoratori. 

C’è chi è a favore del salario minimo perché riduce povertà e disuguaglianza e aumenta il tenore di vita dei lavoratori. Al contrario, i detrattori del salario minimo credono sia dannoso per le imprese e che di fatto aumenti la povertà e la disoccupazione. 

I primi stati a introdurre il salario minimo furono la Nuova Zelanda nel 1894, l’Australia nel 1896 e il Regno Unito nel 1909. 

Salario minimo | Come funziona in Italia

Esiste una legislazione in materia di salari minimi in Italia? Anche se, in base all’articolo 36 della Costituzione, a ciascun lavoratore dovrebbe essere garantita una retribuzione “proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa”, no, non esiste in realtà una legislazione ad hoc. 

Circa la metà dei dipendenti nel paese sono coperti da un contratto collettivo, firmato da organizzazioni dei datori di lavoro e sindacati. 

In Italia infatti ci sono centinaia di contratti collettivi in ​​vigore firmati da CGIL, CISL, UIL e dalle organizzazioni dei datori di lavoro come Confindustria o lo stesso governo per quanto riguarda i dipendenti pubblici. 

Secondo le ultime proposte avanzate dal Movimento Cinque Stelle, la retribuzione oraria lorda è applicabile a tutti i rapporti aventi per oggetto una prestazione lavorativa e deve essere di almeno 9 euro l’ora.

Tale quota è stata calcolata “in modo che sia almeno il 20-30 per cento al di sopra della soglia di povertà calcolata dall’Istat per il singolo individuo” e pari a 780 euro.

La proposta del M5s prevede anche sanzioni amministrative per i datori di lavoro che violino l’obbligo salariale minimo.

Salario minimo | Come funziona in Europa

Quasi tutti i paesi dell’Unione europea garantiscono un salario minimo ai propri lavoratori, tranne Austria, Cipro, Danimarca, Finlandia, Svezia e Italia.

Il paese con il salario minimo più basso è la Bulgaria, con 1,24 euro l’ora (286 euro mensili). Il primato per quello più alto spetta invece al Lussemburgo, con 11,12 euro per ogni ora di lavoro (2017 euro al mese).

Il 1 aprile 2016 il Regno Unito ha annunciato che entro il 2020 aumenterà il salario minimo a 9 sterline l’ora (11,23 euro). Sarà uno dei più grandi aumenti del salario minimo legale che un governo ha varato nel mondo occidentale e che porterà il Regno Unito a superare il salario minimo più alto attuale del Lussemburgo.

I paesi Ue si dividono in 3 scaglioni: paesi che hanno retribuzioni minime nazionali fino a 500 euro, paesi che hanno un salario minimo mensile tra i 500 e i 1.000 euro e paesi che hanno un salario minimo al mese di oltre 1.000 euro.

Salario minimo inferiore a 500 euro

In questo gruppo vi sono Bulgaria, Lituania, Romania, Lettonia, Ungheria, Croazia, Repubblica ceca e Slovacchia. In questi paesi le retribuzioni minime vanno dai 261 euro in Bulgaria ai 480 euro in Slovacchia.

Salario minimo tra i 500 e i 1.000 euro

Tra i paesi Ue che fanno parte di questo gruppo vi sono Estonia, Polonia, Portogallo, Grecia, Malta, Slovenia e Spagna. Si va dai 500 euro in Estonia agli 859 euro in Spagna.

Salario minimo oltre i 1.000 euro

In questo gruppo vi sono 7 paesi membri dell’Ue (considerando anche il Regno Unito, pronto alla Brexit): Germania, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Irlanda e Lussemburgo. Si va dai 1.401 euro del Regno Unito ai 1999 euro del Lussemburgo.

Salario minimo | La mappa dei paesi Ue

Ti potrebbe interessare
Esteri / L'Ungheria vieta la "promozione dell'omosessualità ai minori"
Esteri / Ikea condannata in Francia per aver fatto spiare lavoratori e clienti
Esteri / Gemelle sposano lo stesso uomo: “Stiamo provando a restare incinte nello stesso momento”
Ti potrebbe interessare
Esteri / L'Ungheria vieta la "promozione dell'omosessualità ai minori"
Esteri / Ikea condannata in Francia per aver fatto spiare lavoratori e clienti
Esteri / Gemelle sposano lo stesso uomo: “Stiamo provando a restare incinte nello stesso momento”
Esteri / New York, fattorino accoltellato mentre è in bici termina la consegna prima di andare in ospedale
Esteri / L’Afghanistan è senza vaccini, e i bambini pagano il prezzo dell’egoismo dei paesi ricchi
Esteri / “Pipistrelli vivi in gabbia”: il video che smentisce l’Oms | VIDEO
Esteri / “L’Ultimo G7”. La Cina irride l’Occidente, tranne l’Italia: “Lupo che resiste agli Usa”
Esteri / Nato, i leader: "Da Cina e Russia minacce alla sicurezza". Draghi: "Riaffermare alleanza Usa"
Esteri / Putin: "Navalny? Non abbiamo l'abitudine di assassinare nessuno"
Esteri / Scandalo 1MDB: ex rapper dei Fugees accusato di pressioni per convincere Trump a non indagare