Me

Salah Abdeslam è stato estradato in Francia

L'uomo comparirà oggi davanti ai magistrati francesi e poi sarà rinchiuso in isolamento. Abdeslam era stato arrestato in Belgio il 18 marzo scorso dopo mesi di latitanza

Di TPI
Pubblicato il 27 Apr. 2016 alle 10:21 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 00:48
Immagine di copertina

Salah Abdeslam, l’uomo sospettato per gli attacchi di Parigi nei quali sono morte 130 persone, è stato estradato in Francia. L’uomo comparirà oggi davanti ai magistrati francesi.

Abdeslam, l’unico in vita dei commando di terroristi degli attacchi a Parigi del 13 novembre 2015, era stato arrestato in Belgio il 18 marzo scorso dopo mesi di latitanza. 

Salah è stato consegnato questa mattina alle autorità francesi e immediatamente trasferito al Palazzo di Giustizia di Parigi per l’interrogatorio con un giudice

Al termine dell’audizione verrà posto in detenzione preventiva, in isolamento, in un carcere specializzato dell’Ile-de-France, la regione di Parigi, ha riferito il ministro della Giustizia, Jean-Jacques Urvoas.

—LEGGI ANCHE: CHI È SALAH ABDESLAM