Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

La Russia controllerà le zone cuscinetto tra i ribelli e il regime in Siria

Di Andrea Lanzetta
Pubblicato il 4 Lug. 2017 alle 18:57 Aggiornato il 10 Gen. 2020 alle 20:14
0
Immagine di copertina

Secondo l’agenzia di stampa Reuters, Russia, Turchia e Iran avrebbero raggiunto un accordo ad Astana, capitale del Kazakistan, per il dispiegamento di soldati russi nelle zone cuscinetto previste per l’avvio del cessate il fuoco in Siria.

Le truppe del presidente Putin dovrebbero pattugliare i confini delle zone smilitarizzate che dividono le aree controllate dai ribelli da quelle sotto l’autorità del regime di Damasco. Il negoziatore russo Alexander Lavrentyev ha dichiarato a Reuters che i dettagli del piano devono ancora essere pienamente concordati tra Mosca, Ankara e Teheran.

I militari russi possono essere dispiegati nel giro di due o tre settimane.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.