Ricordando Jo Cox

Il 16 giugno 2016 moriva la deputata laburista aggredita con un coltello e un’arma da fuoco a Birstall, nei pressi di Leeds, nel nord dell’Inghilterra da un nazionalista

Di Laura Melissari
Pubblicato il 16 Giu. 2017 alle 19:48 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:59
0
Immagine di copertina

Era il 16 giugno 2016 quando Helen Joanne, “Jo Cox”, deputata laburista di 41 anni, veniva aggredita al grido di “Britain first” – Prima la Gran Bretagna – da un sostenitore di Alleanza Nazionale, un’importante organizzazione neonazista. L’aggressione era avvenuta pochi giorni prima del referendum sulla Brexit. La donna era stata colpita con un coltello e un’arma da fuoco a Birstall, nei pressi di Leeds, nel nord dell’Inghilterra. La donna è morta qualche ora dopo in ospedale.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.