Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:31
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La Svezia ha respinto la richiesta di asilo di una donna afghana di 106 anni

Immagine di copertina

L'anziana è affetta da una grave disabilità, ma ora rischia di essere espulsa dal paese

Una donna afghana di 106 anni si è vista respingere la domanda di asilo in Svezia, dopo aver affrontato un lungo e pericoloso viaggio per arrivare in Europa, a tratti venendo trasportata sulle spalle dal figlio e dal nipote.

Bibihal Uzbeki è una disabile grave e la sua famiglia ha fatto ricorso contro la decisione delle autorità di Stoccolma. L’agenzia svedese per le migrazioni ha confermato la decisione e ha aggiunto che l’età da sola non basta a garantire il diritto di asilo in un paese.

Secondo la legge svedese, la donna ha diritto a un massimo di tre appelli, ma per raggiungere la decisione definitiva potrebbe volerci molto tempo. Anche le richieste di asilo degli altri familiari di Bibihal sono a vari livelli d’appello.

La storia di quest’anziana afghana è finita sui giornali a ottobre 2015, quando Bibihal ha raggiunto la Croazia dopo aver abbandonato Kunduz, in Afghanistan. La strada dall’Afghanistan alla Croazia è lunga quasi seimila chilometri, e attraversa mari, monti, deserti e foreste.

Bibihal ci ha messo 20 giorni per arrivare in Europa. A tratti, il figlio di 67 anni e il nipote Muhamet di 19, l’hanno dovuta portare sulle proprie spalle.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Terremoto in Turchia: la scossa potente come 130 bombe atomiche, oltre 4.300 i morti
Esteri / Terremoto Turchia, ritrovato sotto le macerie il calciatore Christian Atsu. Media inglesi: “Sta bene”
Esteri / Bimbo di 6 anni ordina mille dollari di cibo con lo smartphone del padre: “Non so se ridere o arrabbiarmi”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Terremoto in Turchia: la scossa potente come 130 bombe atomiche, oltre 4.300 i morti
Esteri / Terremoto Turchia, ritrovato sotto le macerie il calciatore Christian Atsu. Media inglesi: “Sta bene”
Esteri / Bimbo di 6 anni ordina mille dollari di cibo con lo smartphone del padre: “Non so se ridere o arrabbiarmi”
Esteri / “Peccato, avrebbe potuto vincere”: l’ironia della portavoce russa sull’assenza di Zelensky in video a Sanremo
Esteri / I quoll rischiano l’estinzione: non dormono per fare più sesso
Esteri / Tragedia in Francia: morti 7 bambini e la loro madre in un incendio. Grave il padre
Esteri / Terremoto: colpita anche Aleppo, già martoriata dalla guerra civile | VIDEO
Esteri / Terremoto in Turchia, le immagini della devastazione | VIDEO
Esteri / “Putin mi ha promesso che non ucciderà Zelensky”: il racconto dell’ex premier israeliano
Esteri / Papa Francesco, concluso il viaggio in Africa: “I cristiani possono cambiare la storia”