Colpito un campo profughi nel nord della Siria

Una fonte sul luogo ha riferito a TPI che un raid aereo ha colpito il campo di Kamouna, che si trova tra Idlib e Aleppo, e che ci sono circa 40 vittime, fra cui bambini

Di TPI
Pubblicato il 5 Mag. 2016 alle 18:33 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 18:10
0
Immagine di copertina

Un raid aereo ha colpito il campo rifugiati di Kamouna nei pressi di Sarmada, situata tra Idlib e Aleppo, nel nord della Siria vicino al confine con la Turchia, uccidendo e ferendo decine di persone, giovedì 5 maggio 2016.

Secondo quando riferisce a TPI una fonte sul luogo, ci sarebbero almeno una quarantina di vittime, tra cui diverse donne e bambini.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.