Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La principessa Leila sarà presente anche nell’Episodio IX di Star Wars

Immagine di copertina

Lo ha rivelato il fratello di Carrie Fisher, scomparsa a dicembre 2016. L'attrice aveva già girato le scene per l'Episodio VIII

Sapevamo già che la principessa Leila sarebbe stata presente nel nuovo film, Episodio VIII – L’ultimo Jedi, la cui uscita è attesa per il 15 dicembre 2017. Carrie Fisher, l’attrice che ha interpretato il celebre personaggio, aveva infatti già girato le sue scene prima della sua scomparsa a dicembre 2016. Ora però il fratello della star, Todd Fisher, ha annunciato che la principessa Leila tornerà sullo schermo anche per l’Episodio IX della saga, le cui riprese non sono ancora iniziate.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

La famiglia Fisher, infatti, ha garantito alla Disney e alla Lucasfilm il diritto di utilizzare recenti riprese per completare il ruolo di Leila per l’intera trilogia del sequel, come riporta il giornale New York Daily News

“Ci siamo chiesti ‘come si fa a tagliare fuori il suo personaggio?’ E la risposta è che non si può. Lei è parte di questa saga e credo che la sua presenza oggi sia ancora più potente di quanto non lo fosse prima, come per Obi Wan, quando la spada laser lo trafigge egli diventa ancora più potente. Sento che è successo lo stesso con Carrie”, ha detto Todd Fisher.

La notizia non è stata confermata da Lucasfilm e non è chiaro fino a che punto la figura di Leila sarà parte della storia.

“Io non sono l’unica parte in questa equazione”, ha riconosciuto Fisher, “ma penso che la gente meriti di avere lei. È di loro proprietà. Non si scherza con questa eredità. Sarebbe come riscrivere la Bibbia. Per me, Star Wars è il Sacro Graal della narrazione e non si può rovinare”.

“Vogliamo assicurare ai nostri fan che Lucasfilm non ha intenzione di ricreare digitalmente la figura di Carrie Fisher come principessa Leila Organa”, aveva detto la società in un comunicato pubblicato a gennaio.

Questo non esclude tuttavia che le scene già girate per L’ultimo Jedi possano essere divise in due: alcune di queste potrebbero essere utilizzate per l’Episodio VIII, altre per l’Episodio IX.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Germania, Olaf Scholz è il nuovo cancelliere: dopo 16 anni Angela Merkel lascia il governo
Esteri / “Abbiamo lasciato morire i civili sotto i Talebani”: la testimonianza shock di un funzionario britannico
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Germania, Olaf Scholz è il nuovo cancelliere: dopo 16 anni Angela Merkel lascia il governo
Esteri / “Abbiamo lasciato morire i civili sotto i Talebani”: la testimonianza shock di un funzionario britannico
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Esteri / India, precipita elicottero che trasportava il capo delle forze armate: almeno 13 morti
Esteri / Turismo spaziale, il miliardario giapponese Yusaku Maezawa è partito per l’Iss dove trascorrerà 12 giorni
Esteri / “Perché non indossi l’hijab?”: la polizia iraniana aggredisce una donna su un bus | VIDEO
Esteri / Mosca ammassa truppe al confine con l’Ucraina. Biden minaccia Putin di forti sanzioni: “Tornare alla diplomazia”
Esteri / “Se siete in questa chiamata siete licenziati”: manager dà il benservito a oltre 900 dipendenti su Zoom
Esteri / India, adolescente decapita la sorella con l’aiuto della madre
Esteri / Processo a Patrick Zaki: firmato ordine di scarcerazione in attesa dell’udienza del primo febbraio