Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Si può uscire con qualcuno che non ha la nostra stessa visione politica?

I Millennials utilizzano i social network per esprimere le proprie preferenze politiche, molti non frequenterebbero persone con orientamenti politici diversi dai propri

Di TPI
Pubblicato il 12 Giu. 2017 alle 12:37 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 22:00
0
Immagine di copertina

Religione e politica sono due argomenti che vanno tenuti rigorosamente fuori dalle conversioni al primo appuntamento.

Soprattutto la politica, negli ultimi anni, è diventata materia scottante.

Nel Regno Unito, i dibattiti riguardo la Brexit e la possibile uscita del paese dall’Unione Europea hanno acceso gli animi degli elettori più giovani, i Millennials, nonostante l’affluenza alle urne sia stata piuttosto bassa.

Molti giovani elettori hanno utilizzato i social network per esprimere le proprie preferenze e hanno fatto sapere che non sarebbero mai usciti con qualcuno se questi avesse votato per restare all’interno della Comunità Europea.

L’Independent riporta una ricerca condotta dal sito per incontri “Match” secondo cui il 30,5 per cento dei ragazzi di età compresa tra i 18 e i 24 anni crede che la politica abbia un ruolo importante all’interno di una relazione.

Il 17,5 per cento dei ragazzi, infatti, non svela le sue preferenze politiche al primo appuntamento per paura che queste possano influenzare le scelte future.

Jessie, una ragazza 25enne di Bath, ha raccontato al quotidiano britannico che avrebbe considerato impossibile l’idea di stare in una relazione con qualcuno intenzionato a votare pro-Brexit.

Nonostante questo, esistono molte coppie felici che hanno opinioni politiche diverse e che al contempo riescono a restare coese, spesso perché semplicemente evitano di discutere di politica. D’altronde esistono altre motivazioni per decidere di stare insieme che vanno oltre la visione politica.

“Credo che se avessimo opinioni molto diverse probabilmente non ci saremmo innamorati”, racconta la 24enne Holly. “Io e il mio ragazzo abbiamo visioni abbastanza in linea”.

Quel che è certo è che più l’orientamento politico è forte, maggiori sono le probabilità che una discussione si accenda se qualcuno la pensa in modo diverso. “Se sei interessato alla politica, ma nessuno dei due all’interno della relazione è un sostenitore sfegatato, allora la storia può continuare. Io avrei un bel po’ di difficoltà se il mio partner avesse opinioni completamente opposte alle mie”, ha proseguito Holly.

Vicki Pavitt, l’esperto di relazioni che gestisce Match, ha spiegato all’Independent che “Le discussioni politiche possono spesso causare tensoni, ma l’importante è comprendere visioni differenti dalla propria e accettarle”.

“L’onestà è fondamentale, quindi non nascondere le tue idee per paura di allontanare un potenziale partner!”, ha concluso l’esperto.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.