Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Prete pedofilo in fuga viene trovato e ucciso: aveva abusato di decine di bambini

Immagine di copertina
Il suo corpo è stato ritrovato in una pozza di sangue

John Capparelli era stato sospeso dalla Chiesa nel 1992

Il cadavere di John Capparelli, ex sacerdote accusato di abusi su minori, è stato ritrovato nel suo appartamento di Henderson (Nevada) in una pozza di sangue. Il suo nome era comparso nella lista dei 188 preti accusati di violenza sessuale pubblicata dalle cinque diocesi del New Jersey, Stati Uniti.

Secondo le ricostruzioni della Polizia sabato scorso, intorno alle 9.30, qualcuno si è introdotto nella sua casa e gli ha esploso una serie di colpi di pistola al collo. È probabile che la sua morte sia legata alle accuse di pedofilia che diverse famiglie del New Jeresey, tra gli anni ’70 e gli ’80, gli mossero contro quando operava nelle chiese di Nostra Signora di Fatima a North Bergen, all'”Oratory Prep” di Summit, all'”Holy Trinity” di Westfield, al “St. Theresa” di Kenilworth e al “Valley Hospital” di Ridgewoo.

Capparelli, oggi 70 anni, era stato allontanato dalla Chiesa nel 1992 pur continuando a mantenere il suo ruolo di insegnante di matematica fino al 2011. Cinque anni dopo aveva deciso di trasferirsi in Nevada per continuare a insegnare nelle scuole superiori.  Nonostante le pesanti accuse non hai mai subito alcun processo nonostante alcune famiglie sono riuscite ad avere dei risarcimenti dalla Chiesa.

Una delle sue vittime, Richard Fitter, si è sfogato così: “Non voglio sembrare cinico, ma non voglio neanche apparire ipocrita. La notizia mi lascia indifferente. Era un predatore seriale, oltre che un sociopatico. Un omicidio è un crimine che non andrebbe mai commesso e che va sempre condannato, senza eccezioni. Credo anche, però, che senza di lui il mondo sia un un posto più sicuro”.

Il New York Times svela la guida segreta del Vaticano per i preti che hanno figli

Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce