Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Esplosione in una miniera di carbone in Iran, almeno 21 morti e più di 40 persone intrappolate

Più di 40 persone sono rimaste intrappolate a causa dell'incidente avvenuto ad Azadshahr, nel nord del paese

Di TPI
Pubblicato il 3 Mag. 2017 alle 13:43 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 18:01
0
Immagine di copertina

Tra le 40 e le 50 persone sono rimaste intrappolate in una miniera di carbone dopo un’esplosione avvenuta ad Azadshahr, nel nord del paese. La notizia è stata riferita da dall’agenzia di stato iraniana Irna. Secondo i media iraniani l’esplosione ha causato la morte di almeno 21 lavoratori.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Il numero di persone coinvolte nell’incidente è stato comunicato da Sadeq ali Moghadam, capo del dipartimento di emergenza della provincia del Golestan il 3 maggio.

Sul posto sono intervenuti ambulanze, elicotteri e altri gruppi di soccorso. Secondo diversi funzionari la causa sarebbe stata un accumulo di gas che sta ora anche rallentando le operazioni. Alcuni minatori entrati nelle gallerie per salvare i compagni sono stati trasportati in ospedale per intossicazione.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.