Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:27
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Picchiata brutalmente dal fidanzato per una foto su Instagram: “Sei troppo scollata”

Immagine di copertina
Melissa Gentz, 22enne della Florida aggredita dal fidanzato. Credit: Instagram/Melissa Gentz

Melissa Gentz ha denunciato l'aggressione del fidanzato Erick pubblicando su Instagram la foto del suo volto martoriato dopo la violenza

Melissa ha 22 anni e vive in Florida. Negli ultimi giorni il suo volto ha fatto il giro del mondo insieme alla sua storia drammatica. Sul viso i segni della violenza procurata, come spiega lei stessa in un lungo post pubblicato sul suo profilo Instagram, dal fidanzato.

Lei bionda, occhi grandi e azzurri, compare con un livido scuro e orribile attorno all’occhio sinistro. Alla base della violenza, scrive Melissa Gentz, studentessa, la gelosia cieca di Erick Bretz, 25 anni.

Tutto ha avuto inizio quando il ragazzo avrebbe visto delle foto sul social network della giovane Melissa in cui la 22enne, a suo dire, avrebbe mostrato una scollatura troppo provocante. Poi la follia.

Erick è andato fuori di testa. Si è avvicinato alla giovane donna, ha iniziato a prenderla a calci, poi è passato ai pugni anche sul volto – come si vede bene dalla foto di Instagram – infine ha provato a strangolarla stringendo il collo della giovane tra le sue gambe.

Melissa è salva per miracolo ma non si è arresa all’idea di lasciare che un evento grave come quello rimanesse nel silenzio e così ha denunciato l’aggressione feroce di Erick. E l’ha fatto proprio su quel social network che era stato alla base della gelosia violenta del fidanzato.

Su Instagram, Melissa pubblica il suo volto martoriato dalla brutalità del fidanzato. La giovane donna denuncia e racconta dell’aggressione avvenuta nel cuore della notte e di aver chiamato immediatamente la polizia appena è riuscita a liberarsi dalla furia di lui.

Su Instagram Melissa pubblica anche una seconda foto. È proprio quella che ha fatto scattare qualcosa nel cervello di Erick. Accanto, la 22enne scrive: “Sto ripubblicando questa foto perché il mio fidanzato l’ha cancellata senza il mio permesso. Mi ha detto che le donne con i fidanzati non potevano avere foto che mostravano il loro seno, così ora voglio lanciare un messaggio a tutte le ragazze che vivono una situazione simile di ribellarsi e troncarla prima che sia troppo tardi”.

Erick ha negato ogni accusa mossa da Melissa ed è uscito di galera su cauzione. Ma intanto un ordine restrittivo gli impedisce di avvicinarsi alla 22enne, ormai sua ex.

Il post su Instagram in cui la 22enne ripropone la foto che ha fatto scattare la furia del fidanzato.
Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas