Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:38
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Perché lo spam si chiama così

Immagine di copertina

Spam è il termine con cui definiamo un certo tipo di pubblicità pressante. Ma sapete da cosa deriva?

Quando riceviamo continui messaggi di posta elettronica in cui vengono pubblicizzati prodotti o eventi, la definiamo spam. Stesso discorso, quando sui social network qualcuno pubblicizza qualcosa ripetutamente in diversi canali, diciamo spesso che sta spammando. Ma perché questa forma di pubblicità invadente viene chiamata proprio spam?

Se volete sapere perché lo spam si chiama così, intanto dovete partire dal presupposto che esso prende il nome da una marca di carne, la Spam, prodotta dall’azienda statunitense Hormel Foods Corporation e in circolazione dagli anni Trenta. Il nome di questa carne deriva dal termine “spiced ham”, abbreviato in “Spam”, e si tratta di un tipo di carne in scatola molto diffusa, tanto che faceva parte della razione dei soldati statunitensi nella Seconda Guerra Mondiale.

Ok, ma allora perché lo spam si chiama così? Cosa c’entra con questo tipo di carne? Ad associare questo cibo in scatola alla pubblicità aggressiva è stato il gruppo comico britannico dei Monty Python, che nel 1969 realizzarono uno sketch ambientato in un ristorante in cui la cameriera iniziava a proporre in maniera continua e irritante piatti a base di Spam, in un crescendo continuo.

La popolarità di questo sketch ha fatto collegare la carne Spam alla pubblicità aggressiva, ed è dunque per questa ragione che lo spam si chiama così.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”