Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il partito di centro Verdi e contadini lituani ha vinto le elezioni in Lituania

Immagine di copertina

Sconfitta l’opposizione di centro destra, terzi i socialisti che guidano l’attuale governo

Il partito centrista dei Verdi e contadini lituani ha vinto, domenica 23 ottobre, il ballottaggio alle elezioni parlamentari in Lituania.

La formazione politica, che alle ultime elezioni aveva ottenuto un unico deputato in parlamento, ha raggiunto il 40 per cento delle preferenze, e potrà iniziare i colloqui per ottenere la maggioranza parlamentare e formare la coalizione di governo.

Nel suo programma, il partito ha promesso di favorire e attrarre gli investimenti stranieri nel paese baltico, e di ridurre l’emigrazione dei cittadini verso aree più ricche dell’Europa. La popolazione della Lituania in dieci anni è scesa da 3,3 milioni di abitanti a 2,9.

Al ballottaggio i centristi hanno sconfitto i conservatori di Unione per la patria, mentre i socialdemocratici che guidano l’attuale governo si sono fermati al primo turno come terza forza politica, pagando il prezzo della recessione che ha colpito il paese durante il loro mandato.

Il primo turno ha assegnato la metà dei seggi del parlamento su base proporzionale. Il ballottaggio, invece, ha visto affrontarsi i due principali partiti nelle regioni dove nessun candidato aveva superato il 50 per cento delle preferenze.

Il partito Verdi e contadini lituani, guidato dall’ex capo della polizia Saulius Skvernelis, è pronto a instaurare un dialogo sia a destra che a sinistra. “Penso che potremo discutere con entrambi”, ha dichiarato Skvernelis all’indomani della vittoria, anche se la prospettiva più probabile è quella di un accordo con i conservatori.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Ti potrebbe interessare
Esteri / Gelati e software spia: il boicottaggio di Ben & Jerry’s e il caso Pegasus rivelano l’ambiguità di Israele sui territori occupati
Esteri / In Indonesia oltre 100 bambini a settimana muoiono di Covid
Esteri / Tunisia, il presidente Saied assume i pieni poteri: licenzia il premier e sospende il Parlamento
Esteri / Pizza per l’Italia e Chernobyl per l’Ucraina: la gaffe della tv sudcoreana alle Olimpiadi di Tokyo
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”